L’audio in TV alle Olimpiadi di Rio

01 Ago 2017

di Giancarlo Messina

RiquadroDurante il nostro servizio sul lavoro svolto dal service Agorà alle Olimpiadi Rio, abbiamo fugacemente parlato dell’audio ascoltato in TV in occasione delle cerimonie di apertura e chiusura.

Visto che quel lavoro nulla aveva a che fare con Agorà, che aveva invece curato l’impianto luci, abbiamo voluto approfondire l’argomento con Massimiliano Salin, free lance che si è occupato per la RAI di diversi aspetti tecnici relativi proprio all’audio broadcast.

Massimiliano è uno dei sound engineer italiani più conosciuti, ha una lunga esperienza nel live, al fianco di artisti molto noti, ma anche nel campo della convegnistica e delle installazioni; da una decina di anni si è specializzato nel settore broadcast, con incarichi professionali che lo hanno legato soprattutto al marchio di console Lawo in veste di trainer & audio consultant. Nel settore broadcast ha dato il proprio contributo ad eventi di primo piano, dalle finali di Champions, ai Mondiali di calcio agli Eurovision Contest.

Proprio per questo ha lavorato come consulente della RAI per la preparazione del progetto audio per  i tre canali RAI alle Olimpiadi di Rio. Dopo la gara d’appalto vinta da Aret, importatore Lawo per l’Italia, Massimiliano è stato incaricato dall’azienda tedesca come trainer per il personale RAI, circa 20 tra tecnici del suono, che avrebbero poi dovuto utilizzare le console, e tecnici video deputati all’integrazione di sistema.

La formazione non era focalizzata solo alle console ma all’intera configurazione del progetto audio, piuttosto complessa, divisa su tre console Mc² 56 per un totale di 250 canali in ingresso a console, molti incroci di matrice e 12 Processori Lawo V_pro8 per lo smistamento  e l’embedding audio-video dei 55 feed, 2 MADI con i commenti  in ingresso dalle varie venue forniti  dall’host broadcaster OBS.

Infine Massimiliano è stato anche incaricato del controllo qualità da OBS, cioè Olympic Broadcasting Services, host broacaster che cura le riprese audio-video di tutte le Olimpiadi.

Cerchiamo quindi di spiegare come funziona il percorso del segnale audio, e quali i suoi punti critici.

In generale per tutte le venue, e specialmente per la Cerimonia di apertura, il segnale viene mixato da un mezzo mobile che effettua le riprese di tutti i microfoni ambientali, ai quali aggiunge la colonna sonora proveniente da eventuali player e da situazioni live con musiche, microfoni per il parlato e contributi vari. Qui viene elaborato un mix denominato “Suono Internazionale” detto anche IS, nel formato multicanale 5.1 e Stereo, in pratica il suono dello stadio durante la cerimonia o evento sportivo, il quale viene poi distribuito indistintamente a tutti i broadcaster senza nessun’altra elaborazione. 

I vari broadcaster, compresa la RAI, sommano a questo segnale quello dei commenti che vengono prelevati in locale dalle varie venue e postazioni, e qui iniziano a sorgere i primi punti critici. Infatti tutte le commentary box sono gestite dall’host broadcaster, e le varie televisioni acquistano queste postazioni in base all’interesse allo specifico evento: pallavolo, salto in alto, etc...

Al Suono Internazionale, che arriva nei formati 5.1 e Stereo, uguale per tutti, si aggiungono quindi i segnali delle postazioni cronaca; la RAI, ad esempio, ha commentato la Cerimonia d’apertura con tre postazioni. I feed dei commenti non arrivano però alla RAI come tre feed mono, ma vengono sommati alla pari e spediti in un unico segnale mono. Questo significa che quando parla un commentatore, gli altri due microfoni rimangono accesi, e ovviamente riprendono il suono ambientale di tutto lo stadio, poiché non sono posti in booth isolati acusticamente. Quando il fonico mixa il commento con il Suono Internazionale per il program stereo, anche se lo tratta e lo equalizza al meglio, la somma tra il segnale IS e il  rientro nel microfono dei commentatori è difficilmente gestibile. Nel formato 5.1 invece il segnale del commento viene messo solo nel canale centrale, tanto che spegnendo quello si ascolta proprio il mix originale prodotto da OBS.

Il Segnale Internazionale prodotto da OBS ha vari livelli di controllo qualità, atti a coadiuvare il fonico che sta mixando, e nulla viene lasciato al caso: fonici da tutto il mondo con grandissima esperienza nella messa in onda televisiva supervisionano il prodotto, dalla  fase alla qualità timbrica data dalla somma di tutte le sorgenti. 

Il punto debole è quindi il formato stereo che poi si ascolta a casa, a cui è stato sommato il feed mono a sua volta somma dei microfoni dei commenti. 

Alcuni right holders (broadcaster che detengono i diritti di emissione) hanno un modo particolare di gestire questa situazione: i commentatori spiegano prima quello che sta per accadere, poi spengono il feed dei commenti e mandano in onda il solo Suono Internazionale; in RAI invece preferiscono commentare in tempo reale ciò che avviene, quindi i microfoni dei giornalisti sono sempre aperti. Scelte editoriali. L’ideale sarebbe avere dei booth isolati per i giornalisti, ma questo non avviene quasi mai, non dipende dalle singole televisioni ma dall’organizzazione dell’evento.

 

Insomma questa con Massimiliano è stata una chiacchierata illuminante, grazie alla quale siamo riusciti a spiegarci meglio il perché di un ascolto in TV non sempre proprio impeccabile. 

Sono come sempre l’approfondimento e la conoscenza precisa delle situazioni tecniche che  permettono di valutare le scelte di regia e di organizzazione, senza prendere di mira, per approssimazione, professionisti che poche responsabilità hanno in certe situazioni.

Noi abbiamo fatto e facciamo tesoro di questo “approccio epistemologico” che, soprattutto in tempi di social network e leoni da tastiera, sarebbe bello diventasse costume diffuso a monte di ogni giudizio. 

 

Vuoi saperne di più sulle nostre pubblicazioni nel settore dell'audio professionale? CLICCA QUI.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di settore? ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER.

 

 

Informazioni aggiuntive

  • Extended Classes: default

Non hai il permesso di pubblicare commenti. REGISTRATI o effettua il login:

Articoli Correlati

I PIU' POPOLARI

Prev Next

Tiziano Ferro - L’Amore è una …

Categoria: Live Concert

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce...

Hits:19920

Leggi tutto

Consegnati ad Agorà i primi 24…

Categoria: News

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

Hits:18071

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Categoria: Live Concert

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Hits:16617

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Categoria: Live Concert

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Hits:14410

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stad…

Categoria: Live Concert

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Hits:14304

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale T…

Categoria: Live Concert

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Hits:13026

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Categoria: Rubriche

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Hits:12656

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Categoria: Live Concert

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo.

Hits:12408

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo m…

Categoria: Produzioni e studi

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto...

Hits:11843

Leggi tutto

RCF TT1‑A

Categoria: Prodotto

RCF TT1‑A

Diffusore attivo a due vie ad alta potenza di uscita.  

Hits:11709

Leggi tutto

ULTIMI ARTICOLI

Prev Next

Nuova versione del software me…

Categoria: News

Nuova versione del software media server ArKaos

ArKaos ha rilasciato la versione 5.1 del software MediaMaster scaricabile dal sito ufficiale.

Hits:143

Leggi tutto

Aurora Net: Versione Open Beta…

Categoria: News

Aurora Net: Versione Open Beta disponibile per il download

Aurora Net è il nuovo software dedicato al controllo in tempo reale dei sistemi audio professionali dBTechnologies.

Hits:132

Leggi tutto

Live Entertainment Roadshow

Categoria: News

Live Entertainment Roadshow

Milano – 12 dicembre dalle ore 16:00, Spazio MIL.

Hits:212

Leggi tutto

Audio Effetti presenta neo:PDU…

Categoria: News

Audio Effetti presenta neo:PDU 8 di Pulse-Eight

Un sistema dedicato al controllo remoto semplificato dell’alimentazione elettrica dei dispositivi nelle installazioni.

Hits:227

Leggi tutto

High End Systems SolaFrame 750

Categoria: News

High End Systems SolaFrame 750

La casa costruttrice texana presenta un nuovo sagomatore a testa mobile della famiglia SolaFrame.

Hits:160

Leggi tutto

Il Panariello che verrà

Categoria: On Stage

Il Panariello che verrà

Abbiamo assisitito alla rappresentazione del nuovo spettacolo al Teatro Novelli di Rimini, lo scorso 23 ottobre. Per il momento, pubblichiamo alcune delle foto che abbiamo...

Hits:285

Leggi tutto

Premiato il lightshow Ayrton a…

Categoria: News

Premiato il lightshow Ayrton a LDI

La casa costruttrice francese Ayrton è stata premiata alla fiera LDI 2017, a Las Vegas, per “L’uso più creativo della luce” nello stand. Guardate il...

Hits:321

Leggi tutto

GLP Force 120

Categoria: News

GLP Force 120

Tra i nuovi prodotti GLP presentati quest’anno alla fiera LDI, a Las Vegas, c’è l’insolito ma pratico ventilatore Force 120.

Hits:248

Leggi tutto

Sound&Lite numero 128

Categoria: News

Sound&Lite numero 128

Il nuovo numero di Sound&Lite è online!

Hits:563

Leggi tutto

Flashdance – il musical

Categoria: On Stage

Flashdance – il musical

Torna sulle scene il musical ispirato al celebre film degli anni Ottanta, ma con una produzione del tutto nuova.

Hits:511

Leggi tutto

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.