K-array – Capture-KMC20

di Michele Viola

DSC 3435K-array ha senz’altro una notevole esperienza nella tecnologia line-array ‘pura’. Da quando ha lanciato il suo primo diffusore a colonna sottile, nel 2007, ha continuato a perfezionare i suoi line-array composti da sorgenti sonore full-range ravvicinate utilizzando una tecnologia che il marketing aziendale ha denominato PAT – Pure Array Technology.
Adesso la stessa tecnologia è applicata anche ai microfoni, recente novità nel catalogo K-array.
Capture-KMC20 contiene otto capsule cardioidi da 4 mm, condensatori electret, allineate, appunto, in configurazione line-array. Pur così sottile, KMC20 offre tutti i vantaggi della tecnologia line-array. In particolare, la polare di direttività praticamente cilindrica implica una diminuzione di sensibilità di soli 3 dB con il raddoppio della distanza, invece dei 6 dB tipici dei trasduttori puntiformi.
La vera sfida da affrontare in sede di progettazione e di ingegnerizzazione del prodotto è stata rappresentata dalle dimensioni, particolarmente contenute, oltre all’estetica ricercata e meno impattante possibile.
La miniaturizzazione porta con sé, ovviamente, difficoltà dal punto di vista meccanico ed elettronico; tutti problemi che K-array ha già affrontato con successo nei suoi diffusori slim da installazione. Basti pensare, ad esempio, al diffusore K-array Vyper-KV52, composto proprio da otto altoparlanti da 1" in linea, oppure il minuscolo K-array Lyzard-KZ14, contenente un array di quattro driver a lunga escursione da 0,5" alloggiati in un’elegante cassa costruita intorno a uno chassis particolarmente resistente.

Capture-KMC20

Il microfono è formato da un sottile stilo, contenente il dispositivo di ripresa vero e proprio, fissato su un’elegante base cilindrica.
La base, formata di un blocco di ottone fresato e tornito, ha la forma di tre cilindri concentrici posti uno sopra l’altro ed è rifinita con una deposizione galvanica in rutenio sabbiato e con il logo K di K-array inciso al laser.
L’inclinazione del microfono rispetto al piano superiore della base di supporto può variare tra 90° e 145°, in ogni direzione.
Un pad anti-vibrante in silicone spesso 4,75 mm fissato sotto la base garantisce una trasmissione di rumore trascurabile dalla superficie di appoggio alle capsule che compongono l’array.
Il microfono Capture-KMC20 è disponibile in due versioni: KMC20V è pensato per essere utilizzato in posizione verticale, mentre KMC20H è progettato per essere utilizzato in orizzontale, nel qual caso può diventare praticamente invisibile. Ciò che differenzia le due versioni è sostanzialmente l’angolo di troncamento della base e alcune rifiniture conseguenti. La base per la versione verticale è troncata con un’inclinazione di 62° rispetto all’asse del cilindro; il sottile telaio del microfono è fissato alla base attraverso una sfera di ottone tramite la quale è possibile regolarne l’inclinazione e l’orientamento. Stringendo l’anello superiore, è possibile bloccare il connettore sferico e fissare di conseguenza il microfono nella posizione desiderata. La base per la versione orizzontale è invece troncata con un’inclinazione di 40° rispetto all’asse del cilindro; all’interno del connettore cilindrico, due O-ring agevolano l’ancoraggio del microfono in una posizione perfettamente orizzontale. Una piccola vite (M3 × 3) nella parte bassa della base ha la funzione di bloccare il microfono una volta orientato nella posizione desiderata.

Il microfono

Il telaio di sostegno del microfono, decisamente sottile, è costituito da una barra in ottone di forma parallelepipeda a sezione quadrata di 6 mm di lato. Il corpo di ripresa è costituito da otto capsule cilindriche di diametro 4 mm e spessore 2 mm, assemblate su una scheda elettronica di 0,6 mm di spessore. Nel telaio sono poi incise due sottili feritoie, nelle quali vengono inserite due griglie in acciaio di 0,3 mm di spessore, fissate tramite due piccole piastre metalliche avvitate l’una sull’altra. L’insieme viene poi sabbiato, per ottenere una finitura opaca omogenea, e impreziosito da un bagno galvanico in rutenio.
Lo spessore così sottile rende Capture-KMC20 particolarmente discreto, adatto ad una varietà di applicazioni in cui l’estetica va curata con attenzione, come gli studi televisivi o le migliori sale per convention, congressi e riunioni.

La tecnologia PAT

banner KMC20 03

PAT, come già scritto sopra, è un acronimo per Pure Array Technology, la tecnologia utilizzata dall’azienda toscana per i suoi array. Come si può forse intuire dal nome, PAT non è altro che l’applicazione consapevole di un principio fisico in sé piuttosto semplice, nonché ovviamente ben noto al costruttore fiorentino, ovvero il controllo della direttività tramite la disposizione di diversi trasduttori in array. Non c’è alcuna particolare elaborazione elettronica all’interno del microfono, se non un semplice preamplificatore/sommatore, alimentato via phantom; le caratteristiche provengono dalla configurazione fisica e, ovviamente, dall’attenta selezione dei componenti, e delle capsule in particolare.
Nel dettaglio, le caratteristiche salienti dei microfoni che utilizzano la tecnologia PAT sono la minima variazione di sensibilità al variare della distanza tra il microfono e la sorgente e il diagramma polare particolarmente stretto, ovvero una direttività particolarmente spinta, nel piano contenente l’asse dell’array. La direttività sul piano perpendicolare all’asse dell’array coincide con la direttività di ciascuna delle singole capsule e rimane quindi relativamente ampia.
Quando è montato in posizione verticale, il microfono non solo non raccoglie i suoni provenienti dalla parte posteriore, grazie alla caratteristica polare cardioide delle capsule utilizzate, ma è anche insensibile ai suoni e ai rumori provenienti da sopra e da sotto, riducendo drasticamente la ripresa del rumore ambientale. D’altra parte, l’ampiezza della caratteristica polare sul piano orizzontale e la bassa sensibilità rispetto alla distanza tra il microfono e la sorgente permettono all’oratore una sorprendente libertà di movimento, senza influire in maniera significativa sul livello sonoro o sulla qualità del segnale audio. L’ampia polare sul piano orizzontale può permettere anche di riprendere più oratori con un unico microfono.
Quando Capture-KMC20 è montato in orizzontale, d’altra parte, la ripresa risulterà particolarmente ampia sul piano verticale e molto stretta sul piano orizzontale, e questo consentirà di riprendere solamente la persona davanti al microfono eliminando i contributi che provengono dalle direzioni laterali; l’oratore potrà eventualmente muoversi in verticale, ad esempio sedersi o alzarsi in piedi, senza influire in maniera significativa sulla qualità sonora o sul livello.
Il know-how progettuale e produttivo di K-array è stato premiato dall’Osservatorio Permanente del Design ADI con la selezione del prodotto Capture-KMC20 per il prestigioso volume ADI Design Index 2018, che raccoglie annualmente il meglio del design italiano e che terminerà con l’assegnazione del premio Compasso d’Oro 2020.

Specifiche tecniche

Trasduttori 8 × 4 mm condensatore electret
Banda passante 80 Hz - 15 kHz
SPL max 105 dB SPL (@ 1 kHz & 1 Pa; THD < 10%)
Sensibilità –37 dBV (@ 1 kHz)
SNR 55 dB (@ 1 kHz & 1 Pa; pesato A)
Assorbimento elettrico 7 mA
Connettore XLR maschio 3 poli
Dimensioni 6 mm × 6 mm × 226 mm
Peso 32 g

Contatti: Exhibo

 

Vuoi leggere altre notizie e approfondimenti dal mondo dell'audio? CLICCA QUI

Vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Galleria immagini

Ultimi Articoli

MyT Folding Steroid Roof System per "PINO È"

In un nuovo video pubblicato su A4i.tv, Area4 Industries documenta la costruzione dell’imponente MyT Folding Steroid Roof System utilizzato per il concerto “PINO È” a Napoli l'estate scorsa.

News

Leggi tutto...

Robert Juliat alla fiera PLASA 2018

Il costruttore francese esporrà diversi nuovi prodotti alla fiera PLASA 2018, a Londra (presso l’Olympia, 16-18 settembre) insieme al distributore per il Regno Unito, Ambersphere Solutions, presso lo stand K40.

News

Leggi tutto...

Mods Art distribuisce Klang

Il distributore abruzzese Mods Art ha annunciato l’acquisizione di una nuova ed interessante distribuzione per il mercato italiano: il marchio tedesco Klang e la sua innovativa tecnologia per il monitoraggio...

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Sisme annuncia la nuova distribuzione di Williams Sound

Williams Sound progetta e realizza prodotti tecnologicamente all’avanguardia per soddisfare le esigenze che nascono nel mondo della comunicazione aziendale e personale, quando la qualità dell’ascolto è di primaria importanza.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Decibel... cos’è?

Un breve schema sulla definizione di alcune unità di misura espresse in dB

Tecnologia

Leggi tutto...

High End SolaHyBeam per il G3 World Tour

Tecnologia illuminotecnica “tre in uno” per la tournée di Satriani, Petrucci e Collen.

News

Leggi tutto...

Xstage a Plasa 2018

Xstage, marchio del gruppo Area4Industries, presenta il nuovo modulo praticabile S10.

News

Leggi tutto...

Biagio Antonacci Tour 2017-2018

Dopo la pubblicazione del disco Dediche e Manie a novembre dell’anno scorso, Biagio Antonacci si è imbarcato in una tournée invernale nei palazzetti italiani. Un successo strepitoso per Antonacci in...

Live Concert

Leggi tutto...

L-Acoustics P1

Il nuovo processore e piattaforma di misura della casa costruttrice francese L-Acoustics è uno dei primi prodotti sviluppati per essere pienamente conforme ai requisiti del protocollo Milano.

News

Leggi tutto...

Partnership commerciale fra Mods Art e AS Vision

Il distributore abruzzese Mods Art e l’azienda padovana AS Vision hanno raggiunto un accordo per la commercializzazione condivisa dei prodotti ledwall.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

I più Popolari

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:28616

Leggi tutto

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:24028

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:22227

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:20535

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:18106

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:17745

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:17056

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15815

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15769

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14850

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.