Ayrton MagicPanel-FX – Testamobile multifunzione a LED

02 Mar 2017

di Douglas Cole

MagicPanel-FX-8

Foto da una demo creata con 52 unità MagicPanel-FX.

Anche se non ancora molto diffusi nel nostro paese, i proiettori Ayrton stanno guadagnando molta attenzione a livello internazionale. Nelle ultime tournée di Springsteen, la maggior parte dei proiettori a LED era composta da prodotti del costruttore francese, i quali, recentemente hanno anche avuto un ruolo importante sul palco di Lady Gaga nel Half-Time Show del SuperBowl – la finale del campionato di football americano, l’evento televisivo annuale più seguito negli Stati Uniti. Essendo un’azienda completamente dedicata, sin dalla sua nascita, ai proiettori a LED, Ayrton mette molto impegno nello sviluppo di fixture molto specializzate, così come nella promozione dell’uso creativo dei proiettori a LED. 

Gli ultimi anni hanno visto un’evoluzione molto rapida dell’offerta di Ayrton. Uno dei prodotti più recenti ha attirato la nostra attenzione, in particolare perché mantiene le ottime possibilità creative che abbiamo visto nei prodotti molto specializzati di Ayrton, integrando contemporaneamente ottime prestazioni da illuminatore. 

MagicPanel‑FX è l’ultimo e più importante discendente di MagicPanel‑602, un prodotto lanciato nel 2013. Con nuovi collimatori per le sorgenti – che consentivano di ridurne il numero e, conseguentemente, l’assorbimento elettrico, aumentandone contemporaneamente il flusso luminoso – questo è poi diventato il MagicPanel‑R che fa ancora parte della gamma. Con l’utilizzo di sorgenti ancora più potenti e con una nuova ed innovativa configurazione ottica è poi nato MagicPanel‑FX.

Questo proiettore testamobile si basa su 25 sorgenti LED multichip RGBW da 36 W ognuna. È un proiettore potente, in grado di emettere un flusso luminoso totale di 18,000 lm con un’intensità luminosa, grazie all’efficienza delle ottiche, di quasi 2,5 Mcd. Questo notevole flusso di fotoni, insieme alla miscelazione di colori consentita dalle quattro diverse sorgenti, rende MagicPanel‑FX un wash LED molto efficace.

Il sistema ottico è composto di 25 lenti piano-convesse con basi quadrate da 65 mm di lato. Questo consente ad ogni singola lente di disporre di una superficie radiante pari a quella di una lente circolare di diametro 80 mm. Un’altra caratteristica di questa configurazione ottica è che in controluce si presenta come una superficie emittente senza soluzione di continuità; una caratteristica molto particolare che differenzia visivamente questo proiettore da altri dello stesso tipo, soprattutto quando è utilizzato per effetti a matrice di pixel.

Il sistema ottico dispone di uno zoom globale di 15:1, fornito dal movimento di un gruppo ottico secondario sotto le lenti frontali. Questo conserva l’effetto di continuità tra le sorgenti su tutta la gamma dello zoom, da 3,6° a 53°.

MagicPanel‑FX è pensato per andare molto oltre le funzioni di un LED wash. Il sistema di raffreddamento si basa su ventilatori multipli a velocità variabile automaticamente, con dissipazione assistita da un sistema di conduzione termica a liquido per le sorgenti. Questo minimizza il derating termico dei diodi e ne consente l’uso ad elevata intensità per lunghi periodi, spesso necessario in particolare nelle applicazioni come washlight. I ventilatori possono essere impostati in tre diverse modalità: automatica, stage e studio, per un funzionamento particolarmente silenzioso.

Movimenti

Per quanto riguarda la movimentazione della testa, MagicPanel‑FX è particolarmente flessibile. La testa non è fisicamente limitata nel movimento in pan o in tilt e, come la maggior parte degli attuali prodotti Ayrton, offre la possibilità di rotazione continua su entrambi gli assi di movimento. Questa rotazione continua si controlla tramite due canali DMX, uno per il pan ed uno per il tilt. Per movimenti e puntamenti più ortodossi, invece, nelle modalità operative “standard” ed “extended” i motori della forcella vengono controllati con una risoluzione di 16 bit, ovvero tramite i consueti quattro canali pan, pan fine, tilt e tilt fine.

Il costruttore ha pensato bene di incrementare ulteriormente la flessibilità di utilizzo del proiettore, offrendo altri due parametri (selezionabili dal menu locale) per adattarlo più precisamente all’applicazione. Essendo in grado di effettuare la rotazione continua, il proiettore può essere impostato dall’utente per avere una gamma di movimento per il controllo ad 8 o a 16 bit variabile: tra 540° e 630° in pan e tra 270° e 540° in tilt; le gamme più limitate per avere una maggior precisione nei puntamenti e le gamme più ampie per avere più flessibilità di movimento controllato per effetti.

È presente, infine, un settimo canale di controllo dedicato ai movimenti della forcella. Anziché lasciare la selezione della velocità di movimento come parametro di menu locale, un canale DMX consente 225 livelli di velocità per i movimenti, variabili direttamente dalla console cue per cue. Questo stesso canale può essere usato per configurare il blackout del proiettore durante i movimenti o meno.

1Controllo ed interfacce

Il pannello dispone sulla base di un display LCD a colori affiancato da sei tasti di controllo per navigare i vari menu. Il controllo dal pannello locale è piuttosto approfondito. Oltre alle varie funzioni che ci si aspetta di trovare – compresi il controllo delle temperature, le ore di servizio della lampada, l’indirizzamento DMX e le varie modalità operative – un livello di menu può essere impostato in modo da permettere l’accesso tramite password. Accedendo a questo livello è possibile, ad esempio, modificare gli indirizzi IP e il PID RDM e, addirittura, selezionare l’identificativo binning dei LED installati per aggiustarne la resa cromatica; questo può essere utile, ad esempio, dopo la sostituzione della sorgente, o per accoppiare correttamente il proiettore con altri elementi tarati diversamente.

MagicPanel‑FX è flessibile anche in termini di controllo, cominciando dalla possibilità di funzionamento autonomo, come master o slave, anche attivato dalla musica. Sono disponibili diverse scene pre-programmate ed editabili. C’è anche un registratore DMX interno, che permette di programmare show personalizzati direttamente da un controller o da una console. Per il playback, il proiettore incorpora tre diverse modalità slave e consente ad un proiettore master di trasmettere tre diversi programmi a proiettori slave impostati come “slave 1”, “slave 2” e “slave 3”.

Per quanto riguarda il controllo da console o sistemi di controllo, invece, è disponibile un’interfaccia DMX/RDM su ingresso ed uscita XLR5. È direttamente integrato come standard anche un ricevitore CRMX TiMo RDM di LumenRadio per il controllo DMX/RDM anche via radio. Una porta EtherNet (in e out) consente anche il controllo diretto tramite i protocolli ArtNet, ed sACN.

Secondo l’applicazione, si possono scegliere tre diverse modalità di controllo DMX. La modalità basic, con 19 canali, offre controllo di pan, tilt e zoom ad 8 bit e controllo della matrice di LED in modo globale. Questa modalità è sufficiente per la maggior parte delle applicazioni come LED wash, perché offre il controllo globale del colore e dell’intensità, tutte le possibilità di macro cambiacolori, i 24 colori preset (comprese sei diverse temperature di bianco tra 2700 K e 8000 K), oltre a tutti i 113 effetti a matrice preprogrammati. La seconda modalità, standard, aggiunge il controllo fine di pan, tilt e zoom per un totale di 22 canali. La terza modalità, extended, è pensata per le applicazioni di pixel mapping o di creazione di effetti personalizzati. A quella standard, questa modalità aggiunge il controllo individuale dei componenti R, G, B e W di ognuna delle 25 sorgenti, per un totale di 118 canali.

Effetti

MagicPanel‑FX offre una serie di effetti molto interessanti. C’è un effetto stroboscopico a velocità variabile o random con effetti di pulsazione, mentre le macro cambiacolori comprendono anche fade a velocità variabile. Il vero pezzo forte nell’ambito degli effetti è però l’inclusione di 113 pattern e chase che sfruttano la matrice 5 x 5. Questi comprendono schemi semplici, brillantini random e chase ideali per l’utilizzo in controluce diretto come eye-candy, come l’abbiamo visto usare sul palco di Lady Gaga, nell’intervallo del Super Bowl di quest’anno. Altri effetti di questo tipo sono intricati chase e schemi pensati per l’uso con zoom stretto, per creare effetti a mezz’aria con fumo, un utilizzo evidenziato molto bene in un video demo prodotto dal costruttore, grazie ad un disegno del LD francese Thomas Dechandon. Ad incrementare la flessibilità e le possibilità creative offerte da questi effetti preprogrammati, MagicPanel‑FX dispone di un canale di controllo indipendente per variare la velocità di riproduzione dei chase, mentre un altro canale ne controlla la dissolvenza. Chiaramente, le possibilità diventano praticamente infinite quando il proiettore viene impiegato in modalità extended e controllato in pixel-mapping. 

ScontornoCaratteristiche fisiche

MagicPanel‑FX non è un proiettore piccolo. La sua massima altezza è di 641 mm, la forcella è larga 486 mm e ha un peso di 33,7 kg. La testa è costruita di uno scheletro di alluminio e acciaio, ricoperto di ABS. Il grado di protezione IP20 è caratteristico di un prodotto destinato ad un uso indoor. L’assorbimento massimo è di 1000 W, non bassissimo per un proiettore a LED, ma la sua efficienza garantisce un buon ritorno in termini di erogazione luminosa. 

 

Contatti: Molpass

 

Vuoi leggere altre notizie e approfondimenti dal mondo delle luci? CLICCA QUI

Vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Informazioni aggiuntive

  • Extended Classes: default

Non hai il permesso di pubblicare commenti. REGISTRATI o effettua il login:

Articoli Correlati

I PIU' POPOLARI

Prev Next

Consegnati ad Agorà i primi 24…

Categoria: News

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

Hits:15125

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una …

Categoria: Live Concert

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce...

Hits:15121

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Categoria: Live Concert

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Hits:14212

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stad…

Categoria: Live Concert

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Hits:13242

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Categoria: Live Concert

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Hits:12584

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale T…

Categoria: Live Concert

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Hits:11956

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Categoria: Live Concert

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo.

Hits:10154

Leggi tutto

Negramaro "Una storia sem…

Categoria: Live Concert

Negramaro "Una storia semplice" Tour

Una storia semplice tour 2013

Hits:10083

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Categoria: Rubriche

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Hits:10073

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Categoria: Rubriche

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Hits:10066

Leggi tutto

ULTIMI ARTICOLI

Prev Next

Music Inside Rimini e Sound…

Categoria: Uomini e Aziende

Music Inside Rimini e Sound&Lite ti invitano in Fiera

Tre semplici passi per scaricare il tuo biglietto omaggio

Hits:184

Leggi tutto

Prolights a ProLight+Sound 201…

Categoria: News

Prolights a ProLight+Sound 2017

Tante novità sotto la bandiera ProLights alla fiera di Francoforte.

Hits:155

Leggi tutto

RCF HDL 30-A

Categoria: News

RCF HDL 30-A

L'azienda reggiana RCF ha presentato un nuovo sistema line array della Serie D Line alla fiera ProLight+Sound 2017.

Hits:230

Leggi tutto

SSL L200

Categoria: News

SSL L200

Solid State Logic ha presentato L200, il suo terzo modello di console Live, alla fiera ProLight+Sound 2017

Hits:464

Leggi tutto

DiGiCo SD12

Categoria: News

DiGiCo SD12

Tra le novità DiGiCo presentate a Francoforte, la nuova console SD12 nella serie di punta.

Hits:261

Leggi tutto

ETC ColorSource Linear

Categoria: News

ETC ColorSource Linear

ETC completa la famiglia ColorSource Linear, presentando a Francoforte il nuovo ColorSource Linear 4.

Hits:125

Leggi tutto

Claypaky Axcor Profile 900

Categoria: News

Claypaky Axcor Profile 900

Tra i nuovi proiettori presentati alla fiera ProLight+Sound 2017, Claypaky ha svelato un nuovo sagomatore motorizzato con sorgente bianca a LED da 880 W.

Hits:374

Leggi tutto

Nuove Schede I/O Allen&Hea…

Categoria: News

Nuove Schede I/O Allen&Heath dLive

Allen & Heath amplia le opzioni di interfaccia digitale per la famiglia di console digitali dLive.

Hits:203

Leggi tutto

Music Inside Rimini scalda gli…

Categoria: Uomini e Aziende

Music Inside Rimini scalda gli altoparlanti

Forte dei 9000 visitatori del 2016, Italian Exhibition Group SpA (IEG), la nuova società fieristica frutto dell'integrazione tra Rimini Fiera SpA e Fiera di Vicenza...

Hits:332

Leggi tutto

RCF – Eventi Live con Alberto …

Categoria: Uomini e Aziende

RCF – Eventi Live con Alberto Butturini

Rcf, in collaborazione con la ditta Gabriele srl, ha organizzato un corso della durata di un giorno su progettazione e messa a punto dei sistemi...

Hits:2174

Leggi tutto

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.