La Musica degli Ainur

di Mike Clark

178824La registrazione, svolta nella suggestiva location dell’Abbazia di Scolca, sorta nel 1418 sulle colline sovrastanti Rimini, è stata effettuata dall’Orchestra G. Lettimi, una formazione di 23 giovani che comprende alcuni membri della Cappella Strumentale della chiesa, composta da cinque violini primi e quattro violini secondi, due viole, tre violoncelli, contrabbasso, due flauti, clarinetto, oboe, tromba, corno, timpani e pianoforte.
Il progetto è nato da un’idea di Ivan Tiraferri, in collaborazione con Nicolò Facciotto e Federico Mecozzi; la musica è stata composta dai tre artisti e da Mattia Guerra, il pianista dell’orchestra.
Per il lavoro, Cristian Bonato, musicista, fonico e titolare del Numeri Record Studio (Cavallino) era al timone di un suo sistema Pro Tools HDX con una scheda Avid 16 x 16 e una serie interessante di preamplificatori microfonici.
Questi ultimi andavano dal Millennia HV‑3D al Neve 1073DPA e includevano anche un Amek Neve 9098, un paio di Avalon VT737sp, un API 3124+ e un Brunetti PAR 400.

L’esperienza in studio di Bonato comprende generi molto vari: dalle formazioni acustiche ai cantautori, dalle sonorità West Coast ai gruppi rock senza fronzoli.
Spiega: “Oltre al Millenia – un pre a otto canali dotato di una componentistica di precisione che assicura una THD inferiore allo 0,0005% e un controllo di guadagno con una precisione di 0,08 dB, che trovo molto lineare e particolarmente adatto alla musica classica – ho acquistato gli altri pre in momenti diversi, dopo averli sentiti e testati in modo approfondito”.

Il Neve 1073DPA è un classico degli outboard che non ha bisogno di presentazioni; l’Amek Neve 9098, progettato dal mitico Ruper Neve, è stato scelto per la sua grande flessibilità. Ognuno dei due Avalon VT‑737sp è effettivamente una combinazione di due canali di preamplificazione valvolare, opto-compressore, equalizzatore sweep e VU meter. L’API 3124+ offre quattro pre con una qualità che lo rende uno strumento ideale sia in studio, sia all’interno di postazioni mobili e sul palco. Il Brunetti PAR 400 è un classico del passato del modenese Marco Brunetti, uno dei nomi più rispettati dell’industria musicale italiana. Recentemente ne è stata proposta una riedizione da Dudemusic. Bonato aggiunge: “Un mio collega, che lavorava con Nek ed era endorser Brunetti, me l’ha fatto testare e mi è piaciuto molto. È una macchina abbastanza sconosciuta, ma è bellissima ed io uso la versione originale”.

Per l’evento, Bonato era coadiuvato da Fulvio Mennella che, oltre a possedere una considerevole esperienza come fonico, ha (anche lui) un ottimo orecchio musicale, essendo sia musicista (basso e musica elettronica), sia compositore, con diverse colonne sonore al suo attivo.
La “colonna sonora” di musica classica contemporanea scritta dai giovani (Tiraferri e Mecozzi suonavano il violino nell’orchestra e Facciotto dirigeva) ricrea perfettamente le atmosfere di Tolkien. Narra come gli Ainur (i Santi) furono i primi esseri creati da Eru Ilúvatar (L’Uno – Padre di Tutto), prima che la musica cantata dagli Ainur in risposta ai temi introdotti da Ilúvatar creasse l’universo, con Arda (il mondo) al suo centro.
Inizialmente, gli Ainur cantarono singolarmente o in piccoli gruppi, poi la loro “unità ed armonia” crebbe, ed infine Ilúvatar li radunò, annunciando che avrebbero eseguito il canto più grande e complesso mai cantato, intrecciando i propri pensieri ed idee nella Musica, perché gli era stato donato il potere della creatività. Ma la loro musica fu corrotta da quella violenta e bellicosa di Melkor (lo Scuro Nemico), che rivendicava il mondo per sé.
Poi sono state “cantate” due musiche completamente diverse; una caratterizzata da note leggere e dolci piene di una “incommensurabile tristezza”, che la rendevano di una tremenda bellezza, mentre l’altra era un tema forte e pomposo. Comunque, quest’ultima è stata costretta alla fine ad assorbire l’influenza della prima.

Bonato ha quindi dovuto studiare accuratamente sia la scelta, sia la posizione dei microfoni per ottimizzare la ripresa della grande varietà di atmosfere create dall’orchestra; dal cavallo galoppante di Oromë (il cacciatore) a momenti eterei e toccanti, alla musica stridente quasi caotica di Melkor, fino ad arrivare alla loro suggestiva fusione.
“Sui flauti ho usato due Shure SM 137 ‑ microfoni versatili, con un diaframma ultrasottile che permette di riprodurre il suono in maniera naturale, che si tratti di strumenti acustici o di sorgenti sonore ad alto volume.  Neumann è stata la scelta per le riprese stereo: una coppia stereo di KM 184 in XY e due U87 per lo spaziato A/B.
Oltre che come “spot” sugli archi, l’AKG C414 XLS (con un ottimo suono e pochissimo rumore di fondo, brilla particolarmente per la registrazione di strumenti acustici) è stato impiegato anche per oboe, clarinetto e corno”.
Utilizzato sulla tromba, il microfono a nastro Voodoo VR1 della sE Electronics è in grado di catturare frequenze da 20 Hz a 20 kHz con una resa estremamente dettagliata, naturale ed “aperta”. Ai timpani, installati dietro l’altare per evitare di sporcare eccessivamente la ripresa degli altri strumenti, c’erano due Sennheiser MD 421 – microfoni dinamici veramente polivalenti, scelti frequentemente anche per grancassa e batteria.
“Per riprendere l’ambiente – conclude – abbiamo montato un Røde NT1 in fondo alla navata. È un microfono incredibilmente silenzioso con un suono che ha reminiscenze di famosi microfoni d’epoca, progettato per una risposta dettagliata alle frequenze medie, con alte frequenze ‘setose’ e una calda riproduzione delle basse”.

Bonato ha affiancato Pro Tools ad un sistema Motu Ultralite‑mk3, per ottenere alcuni canali aggiuntivi.
Le sessioni sono riuscite perfettamente, certamente anche grazie al minuzioso lavoro di posizionamento, e Bonato, entusiasta, ha detto: “La chiesa sarà molto vecchia, ma ha un suono veramente buono – sicuramente migliore della maggior parte di quelle moderne!”

 

Vuoi vedere altre foto e rimanere aggiornato sulle produzioni più interessanti? CLICCA QUI!

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Audio Effetti distribuisce BenQ

Audio Effetti Srl, azienda genovese affermata in Italia nella distribuzione di audio, video ed illuminazione professionale, annuncia oggi la nuova collaborazione con BenQ.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Professional Video a MIR 2018

Italian Exhibition Group prevede un grande successo per il progetto dedicato al Professional Video

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Cameo AURO BEAM 200 DC

La casa tedesca lancia la nuova testa mobile AURO BEAM 200 DC.

News

Leggi tutto...

Bandabardò – Club Tour 2018

La band fiorentina Bandabardò celebra i suoi 25 anni facendo ciò che sa fare meglio.

Live Concert

Leggi tutto...

CODA Audio Serie Cue

La Serie Cue, della tedesca Coda Audio, comprende tre modelli di monitor da palco di elevata potenza, ognuno a tre vie con crossover passivo interno ma anche utilizzabile in biamplificazione.

News

Leggi tutto...

Link LKO

Un innovativo connettore ibrido per il trasporto contemporaneo di dati su fibra e alimentazione elettrica su rame

Prodotto

Leggi tutto...

RGBlink CP3072PRO - Mixer Video

Un versatile mixer video e scaler con uscite fino a 4K, evoluzione del precedente modello CP 3072

Prodotto

Leggi tutto...

Marillion – F.E.A.R. Tour

Al Teatro degli Arcimboldi di Milano, abbiamo ascoltato ad ottobre una delle band più “cult” della storia del rock britannico. E la band non è stata l’unica sorpresa positiva meritevole...

Live Concert

Leggi tutto...

FBT Horizon Vertical Horizontal Array

La serie Horizon VHA (Vertical Horizontal Array) di FBT è stata sviluppata per soddisfare le sempre più diverse esigenze dei service e degli installatori.

News

Leggi tutto...

Audio Effetti Road Show 2018

Audio Effetti annuncia il suo primo Road Show.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:21521

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:20517

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:19849

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19776

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17441

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:15653

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15137

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15125

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14945

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14304

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.