Il Teatro Ristori di Verona

Sala principale con pubblico e orchestra ristori1411-14-2012Il Teatro Ristori di Verona è una struttura storica per la città, aperto dal 1837 ed intitolato alla celeberrima attrice Adelaide Ristori. Ha ospitato, nel corso della sua storia, centinaia di spettacoli di genere quanto mai vario, dall’avanspettacolo di Totò e Wanda Osiris ai grandi della prosa e della musica leggera più attuale.
La struttura era stata chiusa nel 1983, poiché non rispondente alle normative sulla sicurezza, l’adeguamento alle quali avrebbe comportato per la proprietà un investimento troppo alto e rischioso.
Occorre ringraziare la Fondazione Cariverona, che lo ha acquistato nel 2001 se oggi il Ristori è tornato a dare il proprio contributo alla vita culturale e sociale della città veneta.
Una struttura tutelata dalla Soprintendenza ai Beni Architettonici, attentamente ristrutturata e resa fruibile dalle moderne produzioni, inaugurata e restituita alla città nel 2012.
Il progetto di restauro e recupero, curato dall’architetto Aldo Cibic, ha previsto fin da subito degli spazi e dei cablaggi dedicati alla registrazione audio e video ed al collegamento digitale delle regie con i vari spazi del teatro. Il progetto acustico particolarmente attento è stato curato nei dettagli dallo Studio BioByte, di Enrico Moretti, che ha curato anche l’impiantistica e la scenotecnica.
Messo a registro anche questo aspetto tecnico, il Ristori presenta quindi una situazione ed un’offerta abbastanza particolare per un teatro dell’Ottocento!
Siamo andati quindi a vedere di persona la situazione, facendoci spiegare i dettagli prima dal direttore Angelo Curtolo, e poi, più nel particolare, dal sound engineer.

FOTO Angelo CurtoloAngelo Curtolo – Direttore

“Questo teatro – racconta Curtolo – ha una storia importante per Verona, fin dalla sua nascita nel 1837, quando, senza tetto e palcoscenico, era dedicato agli spettacoli equestri; ma già nel 1850 era stato coperto e dotato di palcoscenico.
“I lavori di recupero hanno avuto un duplice aspetto: da una parte il restauro vero e proprio della sala, dall’altra la progettazione e creazione ex-novo di tutti gli ambienti idonei a soddisfare le esigenze di un’attività teatrale moderna.
“Il Teatro – continua Curtolo – può ospitare 499 spettatori. Questa capienza è determinata da vincoli strutturali (residenze adiacenti, sistema viario) tenuto conto anche della tutela della Soprintendenza.
Il nostro obiettivo è quello di arricchire l’offerta culturale della città, inserendosi armoniosamente nel tessuto culturale già presente. Presentiamo quindi una Stagione di Danza, il Festival Verona Winter Jazz, i live satellitari dai grandi Teatri d’opera e di balletto; dedichiamo molta attenzione anche ai progetti formativi per le giovani generazioni. Il Ristori ha anche avviato collaborazioni con le altre grandi organizzazioni culturali e di spettacolo veronesi; e lavoriamo molto anche nel settore della convegnistica.
“La riverberazione del suono è stata molto curata – spiega Curtolo – dal pavimento galleggiante all’utilizzo del legno in tutta la sala, con risultati davvero di rilievo. Prevedere uno studio di registrazione all’interno del Teatro ha lo scopo di consentire l’uso di questo Teatro anche come sala di registrazione, come attività autonoma all’interno della nostra offerta di servizi.
“Possiamo dunque offrire non solo delle riprese allo stato dell’arte, ma, al contrario di un normale studio di registrazione, anche una grande sala ed una grande acustica, per di più con una situazione logistica molto comoda per ogni produzione. Insomma anche un’intera orchestra può essere registrata in un ambiente davvero adatto a riprodurre le giuste sonorità.

L’allestimento tecnico

Il responsabile tecnico ci spiega che il sistema installato consente di condividere i segnali audio tra regia di sala, palco e studio: “L’idea dello studio è nata fin dal progetto di ristrutturazione originale, così ogni spazio è già stato pensato per essere collegato con le regie. Abbiamo un loop Optocore che naviga per tutto il teatro, nel quale transitano i segnali che arrivano dai due Stage Rack DiGiCo, tutto a 96 kHz.
“Abbiamo scelto DiGiCo – ci spiega – per la qualità audio, ma anche perché ha Optocore integrato, e questo ci ha risolto tantissimi problemi; inoltre ha la possibilità di avere la compensazione del gain, anche live, fra tre console diverse; infine l’idea di utilizzi di tipo broadcast ci ha dato il via su questo marchio”.

Lo studio è dotato di 56 preamplificatori DiGiCo e di otto I\O AES\EBU per convertitori esterni; è presente poi una DAW Motu Digital Performer su HD SSL, MADI Extreme e mixer DiGiCo SD9, quindi in grado di registrare e riprodurre simultaneamente 64 canali a 96 kHz.
Il monitoraggio nella sala regia – il cui studio acustico è di Michele Cucchi – è realizzato con due PMC iB2s, con triamplificazione e riallineamento digitale, oltre a due near-fill Dynaudio BM6.

“Crediamo che questo sito possa anche lavorare conto terzi, perché offre una situazione molto particolare ed interessante; infatti ci rivolgiamo a tutti i produttori discografici ma anche ai tecnici liberi professionisti che lavorano nel settore della discografia, poiché possono essere interessati alla nostra grande sala, dotata di palcoscenico e buca d’orchestra; ma anche le case discografiche, italiane ed internazionali, possono trovare la situazione estremamente vantaggiosa, soprattutto per la musica classica e il jazz, senza escludere il pop: in uno studio tradizionale, infatti, una sala come la nostra, per di più curata sotto il profilo acustico con grande attenzione, non c’è. Inoltre possiamo anche dare la possibilità alle produzioni che si esibiscono in teatro di registrare i loro live in modo estremamente professionale”.

Per produzioni audio ma anche video, visto che nella regia arrivano anche tutti i trasporti video, condizione ideale per la registrazione di un DVD.
Insomma una bella realtà questa del Ristori di Verona, dotato, fra l’altro, anche di due sale prova di sei metri per dodici che possono, al bisogno, trasformarsi in sale di ripresa.
C’è tutto: adesso sta al management riuscire a valorizzare l’offerta con i potenziali clienti e creare le condizioni più appetibili per ospitarli.

 

Vuoi vedere altre foto e rimanere aggiornato sulle installazioni più interessanti? CLICCA QUI!

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Spotlight presenta Hyperion

Spotlight ha presentato al recente Prolight+Sound di Francoforte il nuovo Hyperion Fresnel LED 300 W 6 C

News

Leggi tutto...

AMG International organizza un Openhouse sui CyberHoist

AMG International S.r.l. vi invita a partecipare ad un Openhouse sui sistemi Cybermotion, costituti dai paranchi motorizzati CyberHoist, superficie di controllo MotionCue e alimentatori C-power

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Sennheiser IE 40 PRO

La storica casa costruttrice tedesca lancia una nuova serie di auricolari per l’uso professionale con il modello IE 40 PRO.

News

Leggi tutto...

Claypaky @ Prolight+Sound

Diversi interessanti nuovi prodotti presentati alla recente fiera di Francoforte dal rinomato produttore bergamasco

News

Leggi tutto...

L-Acoustics P1

Il nuovo processore e piattaforma di misura della casa costruttrice francese L-Acoustics è uno dei primi prodotti sviluppati per essere pienamente conforme ai requisiti del protocollo Milano.

News

Leggi tutto...

Claypaky e ADB #LIGHTINGDAYS

Claypaky propone quattro appuntamenti per scoprire dal vivo i nuovi prodotti: a Roma il 29 e 30 novembre e a Milano il 5 e 6 dicembre.

News

Leggi tutto...

RCF Audio Academy: L’organizzazione dei grandi eventi

Il 5 dicembre 2017 presso RCF Audio Academy si svolgerà il seminario “L’organizzazione dei grandi eventi. Le nuove direttive sulla sicurezza 2017, i dettagli tecnici e i rapporti con gli...

News

Leggi tutto...

RF–Vue Tablet Spectrum Analyzer

Alla scoperta dell’interessante analizzatore RF di Kaltman Creations.

Prodotto

Leggi tutto...

Pavarotti, un’emozione senza fine

Una produzione Friends & Partners e Pavarotti Foundation: oltre tre ore di spettacolo, nelle quali è stata ripercorsa la storia umana e artistica del grande tenore Luciano Pavarotti, amato e conosciuto in...

Live Concert

Leggi tutto...

Oltre le aspettative – Live You Play dei record

LiveYouPlay 2018 si è riconfermato un successo, per l’ottava volta in forte crescita.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:21521

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:20517

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:19849

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19776

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17441

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:15653

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15137

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15125

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14945

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14304

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.