Vectorworks

Vectorworks Spotlightdi Michele Viola

Per capire questo interessante software abbiamo avuto la possibilità di intervistare Pier Luigi Forte, BIM Manager dell’ufficio progettazione di Molpass e Product Specialist dei prodotti Vectorworks.

La scelta di Molpass

L’azienda emiliana Molpass, da sempre attenta all’innovazione nel settore dell’intrattenimento e non solo, ha al proprio interno un ufficio dedicato alla progettazione che si sta sempre più specializzando nell’implementazione del metodo BIM, come già sta avvenendo nel settore delle costruzioni. Anche il software Vectorworks, del gruppo tedesco Nemetschek, si è da tempo evoluto verso la filosofia BIM, e Molpass lo ha scelto per portare tale filosofia nell’entertainment e per supportare le proprie attività. Non solo, dal momento che Vectorworks Spotlight, insieme al modulo aggiuntivo Braceworks e al pre-visualizzatore Vectorworks Vision, rappresenta lo standard dell’entertainment design in tutto il mondo, Molpass ha deciso di diventarne rivenditore unico nell’ambito lighting design ed entertainment, come già annunciato in occasione di MIR 2018.

BIM

BIM è un acronimo per ‘Building Information Modeling’ ed è definito dalla norma ISO 29481-1:2016 come “l’utilizzo di una rappresentazione digitale condivisa di un oggetto costruito (compresi edifici, ponti, strade, impianti di processo, ecc.) per facilitare la progettazione, la costruzione e i processi operativi in modo da costituire una base decisionale affidabile”.
Il ‘disegno’ BIM, a differenza del disegno CAD, contiene una serie di informazioni (non solo geometriche) all’interno del file, in grado di supportare vari aspetti dell’attività di progettazione. Un apparecchio illuminante, ad esempio, è rappresentato in un disegno CAD da un insieme di linee o di geometrie; lo stesso apparecchio, nel software BIM, non solo ha un preciso aspetto geometrico, ma comprende tutte le informazioni che lo caratterizzano da un punto di vista tecnico: brand, modello, peso, numero unità, dimmer, canale, indirizzo, universo, tensione di alimentazione, assorbimento, costo, tanto per citarne alcuni. In ogni momento è possibile, ad esempio, esportare direttamente una lista materiale con le informazioni che si ritengono opportune, e questo può notevolmente semplificare e migliorare la fase di produzione o approvvigionamento materiale, oltre a permettere una valutazione costi più precisa. Ogni tipologia di oggetto può essere associata a informazioni specifiche.

Vectorworks Spotlight

Vectorworks è disponibile in differenti versioni: Fundamentals (software di base), Architect (con strumenti e librerie specifici per l’ambito architettonico e strutturale), Landmark (con strumenti e librerie specifici per l’ambito paesaggistico), Spotlight (con strumenti e librerie specifici per l’ambito entertainment), Designer (che riunisce in un unico applicativo tutte le versioni).
Gestione RisorseVectorworks permette, tra l’altro, di inserire direttamente nel progetto con un semplice drag and drop i prodotti e gli apparati tecnologici dei brand di settore grazie alla ricchissima libreria inclusa nel software stesso che include apparecchi di illuminazione, tralicci, accessori, elementi scenici, paranchi, oggetti architettonici, apparecchi audio ed elementi video. È possibile progettare, disegnare e visualizzare sia in 2D che in 3D, partendo da un unico modello. Il software integra strumenti che semplificano la progettazione in 3D per poi generare facilmente piante, prospetti, sezioni e viste 2D per la presentazione.
Il software offre ovviamente ampie possibilità creative, in grado di dare forma e supporto progettuale a qualunque idea. Lo strumento Marionette, interno a Vectorworks, mette a disposizione un sistema di scripting visuale particolarmente intuitivo, basato sul linguaggio Python per i progettisti più avvezzi a programmazione e algoritmi.
Il motore di rendering interno chiamato Renderworks, basato su Cinema 4D, permette di realizzare render fotorealistici con una qualità molto elevata.
Vectorworks Spotlight dispone di avanzate funzioni per la condivisione dei progetti. Diversi membri del team possono lavorare contemporaneamente sullo stesso progetto, anche attraverso livelli di accesso diversificati. I singoli operatori possono confermare le proprie modifiche anche quando non sono connessi alla rete.
È possibile condividere il progetto con clienti e collaboratori in qualunque parte del mondo tramite un semplice link, che permette di visualizzare il file da dispositivi mobili e fissi; è anche possibile navigare il file in realtà aumentata, utilizzando un visore VR.
Per quanto riguarda l’interoperabilità, è possibile leggere ed elaborare i progetti in formato DXF/DWG e DWF e gestire un gran numero di formati grafici, fra cui PSD, PNG, TIFF, JPG, GIF, EPSF, OBJ, PDF, PDF 3D, IGES, STEP, SAT, SHP, STL, X_T, 3DS, IFC, SketchUp e Rhinoceros. È possibile creare modelli da inviare a centri di lavoro CNC, sistemi CAD/CAM e stampanti 3D e pubblicare i set di disegni come file PDF multi-pagina. L’importazione ed esportazione DWG è particolarmente curata, grazie ad una specifica procedura guidata.
Un ulteriore elemento di semplificazione del workflow è la parametrizzazione: ogni oggetto è modificabile parametro per parametro, anche dopo la sua creazione o inserimento nel progetto. Se, ad esempio, un palco è stato disegnato combinando moduli alti 150 cm, modificando il valore in 200 cm si otterrà automaticamente la modifica dell’intero palco.
Vectorworks permette di generare all’interno del disegno dei fogli di calcolo che consentono, ad esempio, un continuo e automatico monitoraggio e computo delle risorse inserite nel progetto. Il modulo ODBC offre inoltre la possibilità di collegare gli oggetti in Vectorworks a database esterni, stabilendo delle connessioni bi-direzionali, consentendo di creare relazioni, stime dei costi ed analisi di controllo.

Vectorworks Spotlight e MA Lighting

Vale la pena citare lo stretto rapporto che unisce Vectorworks e MA Lighting. Grazie al plugin gratuito scaricabile direttamente dal sito di MA Lighting, è possibile esportare da Vectorworks Spotlight tutte le informazioni e i dati degli apparecchi di illuminazione inseriti nel progetto da lighting designer e programmatori e successivamente importare questi dati direttamente nel visualizzatore MA 3D o nelle console MA per scopi di pre-visualizzazione e pre-programmazione. Tutto questo senza dover ricreare tutto da zero, trasferendo insieme il patch work e il lighting plot, riducendo così notevolmente i tempi di creazione di uno show.
In particolare, grazie al plugin, il posizionamento degli apparecchi in Vectorworks viene trasferito completamente nell’ambiente MA 3D; patch, fixture, numeri di canale, colore delle gelatine e molte altre informazioni contenute in Vectorworks sono automaticamente convertiti nei rispettivi dati delle console MA; gli oggetti Vectorworks sono convertiti in profili fixture MA e oggetti fixture di MA 3D; le modifiche possono essere fatte direttamente in Vectorworks e successivamente esportate e aggiornate nella console.
Non a caso Vectorworks e MA Lighting, insieme a molti altri player di rilievo nel settore, hanno sviluppato GDTF (General Device Type Format), un formato aperto e condiviso volto ad agevolare lo scambio di dati tra diverse applicazioni.

Vectorworks BraceworksBraceworks

Il titolare di Molpass, l’ing. Giorgio Molinari, ha collaborato attivamente alla stesura della Circolare Ministeriale n. 1689 del 1 aprile 2011 sulla verifica e certificazione dei carichi sospesi nei locali di pubblico spettacolo. Si intuisce quindi come l’azienda Molpass sia particolarmente attenta alle tematiche legate alla sicurezza, non solo strutturale. Braceworks è un modulo aggiuntivo sviluppato per Vectorworks Spotlight e Vectorworks Designer che, mediante una voce dedicata nel menu del software, permette di valutare le performance richieste alle strutture di sostegno, in modo da verificare che queste siano utilizzate in maniera conforme agli standard di sicurezza definiti dalle normative. Vectorworks, con Braceworks, permette di effettuare un’analisi preventiva dei carichi, direttamente nello stesso file che contiene tutto il progetto, e di presentare successivamente questi dati in forma tabellare e anche in forma grafica contestualmente alla rappresentazione degli elementi strutturali. Braceworks supporta tipologie di carico puntuali e distribuite, elementi strutturali dritti e curvi e materiali diversi. Il modello di analisi a elementi finiti (FEA) permette di effettuare analisi statiche con visualizzazioni grafiche dei risultati direttamente sul modello 3D. Braceworks include anche il supporto per le strutture a traliccio, generando in automatico rapporti di carico dettagliati.

Vectorworks VisionVision

Vectorworks Vision è un software che offre la possibilità di pre-visualizzare e gestire lo spettacolo direttamente a partire dal progetto realizzato in Vectorworks Spotlight, utilizzando i dati disponibili nell’ampia libreria di dispositivi integrata. È possibile passare da Spotlight a Vision con un semplice click sul comando “Invia a Vision”. Vision permette di valutare le luci, le movimentazioni, analizzare la scena insieme ai clienti o agli artisti, comodamente di fronte al proprio schermo. Il software è in grado di interfacciarsi con la maggior parte delle console DMX, incluse le console MA Lighting, e tutte quelle che supportano i protocolli di interscambio dati Art-Net o sACN su Ethernet. È anche possibile, ovviamente, operare offline, grazie ad esempio al supporto onPC di MA Lighting.
Il lighting designer può quindi utilizzare Vectorworks e Vision per preparare e pre-programmare lo show prima di recarsi in loco, oltre che per la progettazione in senso stretto. Questo permette di gestire nel modo migliore tempi e costi di produzione, lasciando libera la creatività.
In conclusione, Vectorworks, insieme ai moduli sviluppati intorno al software di base, costituisce un sistema integrato che permette di sviluppare tutte le attività legate alla progettazione in senso lato, dalla modellazione, all’analisi strutturale, alla produzione della documentazione con tabelle, piante, prospetti e render, alla simulazione e pre-visualizzazione dello show, fino all’assegnazione degli indirizzi DMX. L’integrazione con console e media-server permette addirittura di esportare direttamente lo show verso i dispositivi di controllo dei corpi illuminanti fisici.
Tutto questo porta allo sviluppo di un flusso di lavoro che permette di risparmiare notevoli quantità di risorse gestionali, tempo e denaro.

Vectorworks 2019

La nuova release del software è già disponibile in lingua inglese e a brevissimo lo sarà anche in italiano. Oltre a importanti ottimizzazioni, Vectorworks 2019 comprende anche alcune interessanti novità, come lo strumento clip cube per l’inserimento di sezioni e particolari nei disegni di presentazione e la compatibilità con il formato open MVR (My Virtual Rig) che consente di semplificare e velocizzare ulteriormente il workflow tra Vectorworks, Vision e console luci.

contatti: Molpass

 

vuoi saperne di più sulle ultime news dal mondo delle strutture? CLICCA QUI

vuoi saperne di più sulle ultime news dal mondo delle luci? CLICCA QUI

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Galleria immagini

Ultimi Articoli

Sound&Lite numero 129

Il nuovo numero di Sound&Lite è online!

News

Leggi tutto...

Nuovi prodotti Claypaky a Plasa 2018

La casa costruttrice bergamasca presenta l’ampliata famiglia di proiettori a LED AXCOR alla fiera Plasa 2018 a Londra.

News

Leggi tutto...

Xstage a Plasa 2018

Xstage, marchio del gruppo Area4Industries, presenta il nuovo modulo praticabile S10.

News

Leggi tutto...

Newton per Clockenflap

Il nuovo processore Outline Newton è stato usato da Davide Linzi per gestire l’audio a Clockenflap, uno tra i maggiori festival della Cina.

News

Leggi tutto...

Robe Viva CMY

Viva CMY di Robe è un proiettore a testa mobile con sorgente a LED bianca che offre le continue transizioni di colore della miscelazione CMY.

News

Leggi tutto...

MIR amplia la propria offerta nel settore dei sistemi integrati

L’organizzazione di Music Inside Rimini 2018 ha strutturato, all’interno dell’evento fieristico della prossima primavera, nuove offerte espositive e diverse interessanti iniziative dedicate al settore dell’integrazione di sistemi.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Pubblicate nuove librerie DWG 3D per i sistemi MILOS

MILOS annuncia la pubblicazione della più recente libreria di file 3D per l’utilizzo con le piattaforme AutoDesk e altri sistemi CAD compatibili con i file .dwg.

News

Leggi tutto...

Link a ISE 2018

L’azienda romana Link ha presentato allo stand di ISE 2018 le principali tecnologie sviluppate negli ultimi anni.

News

Leggi tutto...

Decibel... cos’è?

Un breve schema sulla definizione di alcune unità di misura espresse in dB

Tecnologia

Leggi tutto...

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:22467

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:21439

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:20584

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:20066

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17694

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:16375

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:15740

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15370

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15351

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14528

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.