Spotlight Serie Hyperion – fresnel e sagomatore a LED

di Douglas Cole

Hyperion 21In particolare fresnel, PC, sagomatori e seguipersona di Spotlight sono un pilastro del parco luci di tanti teatri in tutto il mondo, sempre facili da individuare, con la loro sezione quadrata ed angolare e striscia d’argento con tocchi d’arancione. Tra sagomatori, seguipersona, flood, downlight, cyc, asimmetrici e PAR, al tungsteno e a LED, i proiettori di questa casa costruttrice costituiscono, azzardiamo a dire, forse la linea più numerosa e completa di illuminatori teatrali sul mercato.
Ad un passo dalla celebrazione del giubileo d’oro di attività, il costruttore di San Giuliano Milanese ha presentato la nuova Serie Hyperion, con una nuova sorgente LED da 300 W in versioni bianche e a colori. Con i primi tre modelli, i proiettori Hyperion rappresentano una deviazione dalla tradizione Spotlight, dotati di un design più tondeggiante ed una nuova tecnologia. Progettata per installazioni in venue di grandi dimensioni come teatri, studi cinematografici e televisivi, la nuova sorgente presenta prestazioni paragonabili a una lampada alogena da 2000 W, ma con dimensioni più compatte e una ridotta generazione di calore.

Sintesi a sei colori primari

 
Un confronto tra la resa dei 15 colori campioni standard CRI di una tipica sorgente LED RGBW (a sx) e la sorgente RGBACL (dx) dei proiettori Hyperion.

La versione a colori di questa sorgente utilizza un sistema di sei primari per la sintesi del colore. Combina dei diodi che emettono i colori primari consueti – rosso, verde e blu – con ulteriori sorgenti primarie ambra, ciano e lime. Questa combinazione consente al proiettore non solo di emettere uno spettro più ampio e con una curva più uniforme, in grado di produrre luce bianca con temperatura colore variabile da 2700 K a 8000 K, ma conferisce anche un indice di resa cromatica minimo CRI 94, fino a CRI 97. Questo è un miglioramento notevole del CRI medio rispetto ad una sorgente RGB, RGBW o anche RGBWA. Rappresenta una resa più elevata rispetto a tutti i 15 colori campioni standard CRI Ra e non solo rispetto ai primi otto campioni inclusi nella media. In particolare, la resa del campione R9 “rosso forte” del sistema RGBACL usato nei proiettori Hyperion arriva ad 85, rispetto alla resa di 17 di un tipico sistema RGBW. Questo colore è particolarmente importante in applicazioni di illuminazione dell’incarnato e di altri materiali presenti in teatro (legno ecc), a causa delle sottili sfumature di rosso.
Il sistema di raffreddamento della sorgente combina ampie feritoie superiori con ventilazione forzata. Offre una modalità automatica standard, una modalità “silenziosa” e una modalità che consente il controllo dalla console. Un altro parametro regolabile del light engine è la frequenza di refresh dei LED, fatto che ne consente l’utilizzo in applicazioni che coinvolgono riprese video evitando fastidiosi sfarfallii. 
Questa nuova sorgente è accompagnata da un sofisticato firmware che consente il controllo di colore in diverse modalità. Innanzitutto, il “booster” consente un elevato flusso luminoso, ridistribuendo la corrente disponibile nei LED che effettivamente sono in uso nella sintesi di certi colori. Quando, per esempio, una tonalità non richiede il contributo dei LED lime o ciano, la corrente elettrica complessivamente disponibile viene distribuita sugli altri primari, consentendo un flusso luminoso più elevato.
Le diverse modalità di gestione del colore si traducono in sette modalità di controllo DMX (i proiettori hanno anche la modalità autonoma master/slave). Nella modalità più semplice, a tre canali, il colore viene controllato tramite una ruota colori virtuale pre-programmata che dispone di otto livelli di bianco con temperature colore diverse, più 30 colori principali e otto preset liberi per caricare delle tinte scelte dall’utente. Un’altra modalità consente il controllo semplificato RGB utilizzando algoritmi interni che dosano gli elementi ambra, ciano e lime. Per quanto riguarda la sintesi sottrattiva, un’altra modalità consente il controllo nello spazio colore CMY, per il coordinamento del colore anche con proiettori con sorgenti a scarica con filtri tradizionali.
Due altre modalità sono pensate in particolare per l’utilizzo dei proiettori nello studio televisivo: per la luce colorata c’è la modalità HSI, comoda per l’uso insieme a telecamere, mentre per la luce bianca c’è una modalità con la temperatura colore variabile e controllo +/- green.
Un’altra modalità consente il controllo diretto a 8 bit dei vari primari RGBACL più un dimmer generale e effetti stroboscopici a velocità variabile, mentre un’ultima modalità aggiunge controllo dei colori con una precisione a 16 bit, la ruota colori virtuale, un controllo indipendente di temperatura colore, dimmer e strobo. 
La sorgente dispone di due curve di risposta al controllo del dimmer tramite DMX: una lineare ed una che emula la risposta di una lampada ad incandescenza. Quest’ultima curva comprende anche la possibilità di impostare il ritardo all’accensione e allo spegnimento caratteristico delle lampade alogene. Per ulteriore realismo nell’emulazione delle sorgenti al tungsteno, la regolazione del bianco offre il tipico effetto del viraggio all’arancione con il calo dell’intensità.
Il modulo contenente la sorgente dispone dei connettori XLR5F ed XLR5M per l’ingresso/rilancio del controllo DMX/RDM (lo stesso connettore permette anche l’aggiornamento del firmware) e connettori PowerCon per ingresso/cascata dell’alimentazione (100÷240 V AC, 50-60 Hz, assorbimento massimo in potenza 330 W). Un display LCD consente l’impostazione locale del proiettore. Questo display è invertibile e può essere impostato per l’auto-spegnimento. Il pannello posteriore include anche due encoder rotativi per il dimmer e la ruota colori virtuale.
Un’ultima chicca di questo modulo riguarda la facilità di manutenzione. È costruito in modo che si apre a cerniera per consentire l’accesso molto semplificato a tutti i componenti del proiettore.
Questo modulo con sorgente esacromatica viene utilizzato in due modelli: il sagomatore Hyperion PR6C e il proiettore Fresnel Hyperion FN6C. 

Il sagomatore

Hyperion PR6C combina il modulo LED con gruppi ottici intercambiabili. Di serie, è disponibile con due diverse ottiche zoom – una da 15°÷30° e l’altra da 25°÷50° – ma è comunque compatibile con una vasta scelta di ottiche a divergenza fissa già in commercio (e, per tanti utenti, già nel magazzino). Incorpora un tradizionale sistema di sagomazione con quattro lame rotanti, e sono disponibili le varie consuete opzioni aggiuntive per sagomatori a parabola ellissoidale: un modulo iris, portagobo tipo A e tipo B, telaio per filtri/gelatine. Ai due estremi delle due ottiche di serie, ad una distanza di 4 m, questo proiettore è in grado di erogare un illuminamento fino a 10.340 lx su un campo di diametro 110 cm (15°), e fino a 1.555 lx su un campo di diametro 3,7 m (50°).

I Fresnel

Hyperion FN6C integra un’ottica Fresnel con lente frontale in borosilicato da 200 mm. Lo zoom manuale consente di variare la divergenza da 12,5° a 43°. All’impostazione di zoom minimo, è in grado di erogare un illuminamento massimo di 8.359 lx su un campo di diametro 90 cm ad una distanza di 4 m. Allo zoom massimo, invece, è in grado di erogare 1.046 lx su un campo di diametro 3,2 m, sempre a 4 m.

Un altro proiettore Fresnel completa la seria attuale: Hyperion FN Pure White. Incorpora una variante del modulo sorgente che utilizza solo diodi bianchi. Per soddisfare le esigenze dei teatri, ma anche degli studi televisivi, è disponibile in versioni da 3200 K e da 5600 K, ognuna con un indice di resa cromatica CRI 95. 
Il modulo sorgente di questo proiettore mantiene tutte le caratteristiche del modulo esacromatico che non sono relative alla sintesi di colore: la possibilità di usare una curva di risposta al dimming per emulare quella di una sorgente al tungsteno (senza, ovviamente, il viraggio all’arancione), la regolazione della frequenza di rigenerazione dei LED e il controllo della ventilazione anche tramite DMX. 
Questo modello offre due modalità di controllo: da due canali (dimmer generale a 8 bit, strobo) e da 5 canali (dimmer a 16 bit, ritardo del dimming, ventilatore, strobo).Hyperion FN Pure White ha sempre una lente frontale da 200 mm ma, rispetto al modello a colori, la gamma dello zoom è leggermente ampliata: da 9° a 45°. Questa ottica consente al proiettore di erogare un massimo di 14.609 lx su un campo di 60 cm, fino a 1.094 lx su un campo di 3,3 m ad una distanza di 4 m ai due estremi del range.
Ovviamente, entrambi i proiettori Fresnel sono predisposti per l’aggiunta di paraluce “barn doors” e telaio portagelatine.

Oltre agli accessori aggiuntivi già elencati, la casa costruttrice offre diverse opzioni per tutti i proiettori Hyperion. Tutti i modelli sono predisposti per il controllo wireless-DMX opzionale, per forcelle che consentono il controllo tradizionale a palo, e per il montaggio in una delle forcelle a controllo DMX della serie ARC (con pan, tilt e zoom motorizzati). 

 

Un interessante video prodotto da Spotlight sui nuovi prodotti descritti in questo articolo:
 

contatti: Spotlight

 

Vuoi leggere altre notizie e approfondimenti dal mondo delle luci? CLICCA QUI

Vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Audio Effetti

Alla scoperta di questa giovane e dinamica azienda che sta conquistando fette sempre più importanti di mercato, grazie alla distribuzione di marchi attentamente selezionati.

Azienda

Leggi tutto...

MA Lighting grandMA3

MA Lighting ha presentato ufficialmente il nuovo sistema grandMA3 alla fiera Prolight+Sound 2018.

News

Leggi tutto...

Il nostro saluto a David Zard e Bibi Ballandi

Due grandi del nostro show business ci hanno lasciato a poca distanza l’uno dall’altro.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Elation Professional SEVEN PAR 19IP

Un nuovo ParLED contenente 19 sorgenti LED RGBAW + Lime + UV e grado di protezione IP65.

News

Leggi tutto...

EVOX J8 è il nuovo array verticale portatile a due vie di RCF

La serie EVOX J mantiene le caratteristiche principali dei sistemi EVOX originali, ora in un box in materiale composito pensato per agevolare la portabilità.

News

Leggi tutto...

Lupo Dayled 2000

Il costruttore italiano Lupo presenta un nuovo proiettore Fresnel a LED da 220 W ad elevata resa cromatica.

News

Leggi tutto...

Frenexport @ MusikMesse / Prolight+Sound 2018

Il produttore e distributore marchigiano espone i nuovi prodotti dei suoi marchi alla fiera MusikMesse / Prolight+Sound di Francoforte

News

Leggi tutto...

Nuovo distributore in Spagna per Exe Technology

Appena annunciato il nuovo distributore esclusivo per i prodotti EXE Technology in Spagna, SeeSound.

News

Leggi tutto...

LDR Astro 250 - Seguipersona con sorgente a LED bianco

Uno dei due nuovi seguipersona presentati recentemente dalla casa costruttrice di Castel Goffredo, Astro 250, è progettato per l’utilizzo in teatri piccoli o medi, studi televisivi o altre applicazioni in cui...

Prodotto

Leggi tutto...

Sennheiser evolution wireless G4

Sennheiser ha recentemente rinnovato la sua popolare serie di sistemi a radiofrequenza “evolution wireless”, ormai arrivata alla quarta generazione.

Prodotto

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:22063

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:21087

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:20288

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19937

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17573

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:16032

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:15388

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15257

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15242

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14438

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.