QSC K12.2 – DIFFUSORE AMPLIFICATO

q spk k2 12 img monitor frontleftdi Douglas Cole
Da due decenni, il diffusore con cabinet in ABS e amplificazione a bordo è probabilmente la singola tipologia di prodotto audio costruito da più aziende, e per un buon motivo: è utile praticamente in ogni settore dell’audio, dalle installazioni temporanee per eventi corporate, al mercato dei musicisti e dei DJ, fino alle applicazioni più svariate per i service e le rental company, piccole e grandi. A dominare in assoluto è probabilmente la configurazione con woofer da 10”, ma quasi ogni azienda che produce questo tipo di cassa offre una gamma che include modelli da 8”, 10” e 12”.
Tra i grandi costruttori americani, QSC è entrato tardi in questa nicchia con la Serie K, ma è velocemente arrivato a competere con i marchi che storicamente dominavano la categoria, particolarmente negli USA. Ormai sono passati nove anni dall’introduzione di quella serie e anche QSC continua a spingere l’evoluzione del prodotto.
La nuova serie K.2, come l’originale, comprende tre modelli: K8.2, K10.2 e K12.2, ognuno a due vie con un driver a compressione da 1,4” con diaframma in titanio (diverso dal driver da 1,75” della serie precedente) e con coni rispettivamente da 8”, 10” e 12”. Tutti i modelli incorporano un’elettronica identica, con l’eccezione, si presume, della configurazione di crossover e limiting della sezione di amplificazione per accomodare i diversi diametri di woofer.

Nuove caratteristiche fisiche

K12.2 sostituirà il precedente modello K12, appunto, con woofer da 12”. È un diffusore con cabinet in ABS di forma trapezoidale, per rendere possibile l’uso appoggiato in orizzontale come monitor; si può impiegare in modo autonomo o insieme ad un subwoofer. A livello fisico, la prima differenza che salta all’occhio rispetto al modello precedente è l’utilizzo di uno strato di stoffa dietro la griglia, al fine di renderlo visivamente un po’ più elegante in applicazioni come sale per conferenze o installazioni permanenti. Una seconda differenza, forse meno evidente a prima vista, è l’utilizzo di due flange per il montaggio su stativo. Per offrire un’inclinazione di 7,5°, il modello precedente dispone di una singola flangia che si inclina in avanti per meglio dirigere la dispersione delle frequenze alte sul pubblico, all’occorrenza, anziché in orizzontale sopra le teste. Uno svantaggio della flangia inclinabile è che, nella posizione inclinata, sposta il baricentro del diffusore leggermente davanti l’asse dello stativo, rendendolo meno stabile, in particolare quando accoppiato con un palo ad un subwoofer non troppo pesante. Nel nuovo modello, il costruttore ha corretto questa caratteristica, utilizzando la flangia separata per la posizione inclinata e mantenendo il baricentro del diffusore K12.2 più in linea con l’asse del palo. Inoltre la sezione orizzontale del nuovo modello è stata leggermente modificata per dare un’angolazione leggermente meno ripida (55°) della versione precedente quando viene appoggiata in orizzontale per l’uso come floor monitor. Infine, le maniglie inferiori e laterali sono state progettate diversamente per garantire ulteriore robustezza.
Il nuovo modello mantiene sempre i due punti M10 per la sospensione ed è compatibile con una staffa di montaggio per installazione permanente in posizione orizzontale o verticale. Rispetto all’originale K12, nonostante i vari potenziamenti, QSC è riuscita anche a ridurre il peso del K12.2 di quasi un chilo, portandolo a 17,7 kg.

 
 

Nuove prestazioni

La nuova sezione d’amplificazione in classe D eroga fino a 1800 W di picco (900 W continui) verso il woofer e fino a 225 W al driver, con crossover a 2000 Hz. Questa è una distribuzione dell’amplificazione più efficiente del 500+500 W continui del modello precedente e consente al K12.2 di sviluppare un SPL massimo di 132 dB di picco ad 1 m (126 dB continui, calcolato su spazio intero) con migliori caratteristiche di distorsione e riserva dinamica. In configurazione full-range, presenta una banda passante a 6 dB che si estende da 50 Hz a 20 kHz, (da 45 Hz a 20 kHz a 10 dB). 
Per adattarlo ad applicazioni appropriate alla pressione sonora che è in grado di erogare, K12.2 incorpora una guida d’onda con una dispersione assialsimmetrica da 75°. QSC utilizza un processo che chiama “DMT” (Directivity Matched Transition, ovvero “Transizione Coordinata con la Direttività”). Detto semplicemente, è il metodo del costruttore per progettare la direttività della guida d’onda basato sul comportamento del woofer intorno alla frequenza d’incrocio, al fine di creare una transizione liscia ed equilibrata tra i due trasduttori.

Nuova elettronica

L’evoluzione più importante della nuova serie K.2 è l’elettronica a bordo. Oltre alla nuova sezione d’amplificazione, la sezione d’ingresso, la matrice e il DSP sono stati rimodernati in termini di connettività, tecnologia e interfaccia. 
La sezione d’ingresso, come quella del modello precedente, è progettata per rispondere ad una vasta gamma di esigenze, fino alle applicazioni che richiedono al diffusore di funzionare anche da mixer.
A questo proposito, incorpora tre ingressi. Ingresso A, su un connettore combo (XLRF/jack TRS 1/4”) accetta sorgenti a livello di linea, bilanciate o sbilanciate, o a livello microfonico. Incorpora un preamplificatore microfonico – inseribile tramite il menu software, anziché con un interruttore fisico come sul modello precedente – che consente l’uso con qualsiasi microfono che non richieda alimentazione phantom. L’ingresso B, invece, con lo stesso tipo di connettore, è predisposto per una sorgente a livello di linea oppure, sempre tramite il menu di controllo, per un segnale proveniente da uno strumento elettrico ad alta impedenza. Gli ingressi A e B sono accoppiati ad uscite dirette (su XLRM) e dispongono di controlli di guadagno individuali per la mandata alla sezione d’amplificazione. L’ingresso C, invece, è stereo su jack TRS da 1/8” – diversamente dal modello originale, progettato prima della larga diffusione degli smartphone, che utilizzava due connettori RCA. Il segnale stereo su questo ingresso viene sommato in mono, prima di inserirsi nel sommatore principale che accoglie i segnali dagli altri ingressi. Di nuovo diversa dalla versione precedente è l’inclusione di un controllo di guadagno indipendente anche per questo ingresso. 
I tre ingressi vengono sommati e passati alla sezione di elaborazione del segnale, mentre un’uscita su XLRM mette a disposizione la stessa somma di questi segnali per la mandata ad altri diffusori od ovunque potrebbe essere utile questo segnale. 
Il DSP della serie K.2 è decisamente più potente e molto più versatile di quello della serie originale. Anziché impostazioni selezionabili con interruttori dal pannello, K12.2 (come gli altri modelli della serie) dispone di un display LCD, con un encoder rotativo e due tasti per navigare i vari menu del software. 
Oltre alle opzioni per gli ingressi A e B citate prima, il software dispone di 11 preset che combinano equalizzazione ed elaborazione dinamica. Questi includono le selezioni generiche che ci si aspetta – come “Live Bright”, per compensare le frequenze alte quando viene utilizzato insieme ad un subwoofer potente, “Dance” o due preset “Stage Monitor” – ma anche preset specifici come “Ac Gtr/Vox”, “Bass amp” ed i veramente geniali “Head mic” e “Hand mic” per gestire presentatori con microfoni ad archetto o palmari collegati direttamente al diffusore. 
C’è un equalizzatore parametrico a quattro bande (high e low shelving a frequenza variabile e le due bande centrali con frequenza e Q variabili) con filtri che operano solo in attenuazione, da 0 dB a -6 dB, ed anche un delay fino a 100 ms che, nel menù, si legge in millisecondi e metri.
Ovviamente non manca un parametro per impostare K12.2 per l’utilizzo insieme ad un subwoofer. A tal fine sono presenti filtri passa-alto preprogrammati per l’uso con KW181 o KLA Sub (HPF a 100 Hz), con KS212c (HPF a 80 Hz), o con una frequenza di taglio di 125 Hz per altri subwoofer.
Infine, un altro sottomenu consente all’utente di salvare e richiamare fino a cinque impostazioni personalizzate, oltre ad abilitare/disabilitare i LED spia ed aggiustare il contrasto dello schermo LCD. 
K12.2 è un diffusore multifunzione utilizzabile praticamente in ogni segmento del mercato e per diversi tipi di utenti. La reputazione di qualità dei prodotti QSC è non a caso piuttosto consolidata e ogni aspetto adottato nello sviluppo della nuova versione segna un notevole miglioramento rispetto alla precedente, che era già una linea di successo. Certamente da prendere in considerazione.

QSC è distribuito in Italia da
Exhibo
Via Leonardo da Vinci, 6
20854 Vedano al Lambro (MB)
tel. 039 49841; fax 039 4984280 
www.exhibo.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Vuoi leggere altre notizie e approfondimenti dal mondo dell’audio? CLICCA QUI

Vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Philips Lighting Serie VLZ

VLZ Spot, VLZ Wash e VLZ Profile di Philips Lighting compongono una nuova famiglia di proiettori a testa mobile Vari*Lite basati sul più recente light engine a LED di Philips e dotati di...

News

Leggi tutto...

ETC ColorSource Pearl

La nuova serie di proiettori con sorgenti a LED bianchi dalla casa costruttrice americana ETC.

News

Leggi tutto...

ProLights Mosaico

Un nuovo proiettore di immagini per applicazioni outdoor con grado di protezione IP65, progettato per la proiezione di texture, immagini e logo su strutture e paesaggi.

News

Leggi tutto...

General Device Type Format

Vectorworks, Inc., MA Lighting e Robe propongono un nuovo standard aperto per il collegamento di proiettori, console, software CAD e di progettazione/preview

News

Leggi tutto...

Audio-Technica 5000 Series 3a generazione

Il costruttore giapponese presenta la terza generazione del sistema wireless Serie 5000.

News

Leggi tutto...

APAC distributor meeting 2018, un’iniziativa dBTechnologies

La crescita del marchio bolognese apre nuove prospettive sui mercati asiatici.

News

Leggi tutto...

Antelope Audio Edge

Antelope Audio presenta un’ulteriore evoluzione della propria tecnologia di modellazione microfonica.

News

Leggi tutto...

Novità Music & Lights @ ISE 2018

Due interessanti proiettori a testa mobile con sorgente a LED tra i nuovi prodotti esposti ad ISE 2018 da parte del dinamico marchio laziale

News

Leggi tutto...

FBT Horizon Vertical Horizontal Array

La serie Horizon VHA (Vertical Horizontal Array) di FBT è stata sviluppata per soddisfare le sempre più diverse esigenze dei service e degli installatori.

News

Leggi tutto...

Novità LDR a Plasa 2018

Alla fiera PLASA 2018 di Londra, Luci Della Ribalta ha presentato interessanti novità nella serie ASTRO di seguipersona a LED, e il nuovo flood asimmetrico SAMBA.

News

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:21503

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:20453

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:19813

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19770

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17436

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:15629

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15133

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15115

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14929

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14301

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.