Robe Robin BMFL Spot

0
0
0
s2smodern

Festeggiare i vent’anni di attività è solo uno tra i più importanti traguardi che Robe Lighting ha raggiunto in questo 2014. Solo qualche mese fa Robe ha presentato al mercato mondiale Robin BMFL, un progetto decisamente ambizioso che arriva dopo tre anni di sviluppo ed ottimizzazione e da una stretta collaborazione con Osram e con prestigiosi lighting designer di tutto il Mondo… ed ha le credenziali per diventare un prodotto best-seller.

Robin BMFL nasce come sfida ai più noti costruttori di luci mondiali, “è il miglior prodotto che abbiamo mai creato”, afferma Josef Valchar, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Robe Lighting.
Addentriamoci quindi in questo progetto e scopriamo dal vivo grazie a quale mix di caratteristiche Robin BMFL si pone nell’olimpo dell’illuminazione.

La sorgente e il gruppo ottico

Iniziamo col dire che questo spot è il primo di una gamma, e che a questo progetto seguiranno poi un wash-Beam e un Profile. Il progetto è frutto di tre anni di maniacale lavoro di ottimizzazione su ciò che attualmente è disponibile sul mercato. Tutto comincia dalla lampada, un progetto nato in collaborazione con Osram e sviluppato in esclusiva per Robe. Grazie alla progettazione dell’alimentazione e del sistema di raffreddamento, questa nuova lampada può funzionare a tre diverse potenze: 1200 W, 1500 W o 1700 W, sviluppando un flusso luminoso nominale rispettivamente di 32.000 lm, 36.500 lm o 40.000 lm. La lampada ha una temperatura colore nativa di 6000 K e una resa cromatica di 92 CRI. Alla massima potenza, con luce bianca non filtrata e zoom al minimo, il proiettore è in grado di fornire un illuminamento di 250.000 lx su un campo di 40 cm di diametro ad una distanza di 5 m e di 2.500 lx su un campo di 4,4 m di diametro ad una distanza di 50 m.
Il dimmer meccanico è composto da due lame ed offre una regolazione lineare da 0% a 100%, a temperatura colore costante.
Il gruppo ottico è formato da tredici lenti raggruppate su tre meccaniche mobili, che fanno confluire il raggio sulla grande lente da 160 mm in uscita. La combinazione di un riflettore parabolico di elevata qualità e la configurazione di questo grande numero di lenti nel condensatore ottico producono un fascio molto uniforme. Lo zoom ha un range che va da un minimo di 5° ad un massimo di 55°, mentre la gamma utile per la proiezione dei gobo a fuoco va da 5° a 48°. Il proiettore dispone anche di una funzione autofocus, disinseribile. Già pensando alla sorgente ed al sistema ottico si coprono le aspettative indotte dall’acronimo... “Bright” e “Multi-function” (cioè, rispettivamente, “Luminoso” e “Multifunzione”).

Il sistema colore

Per la miscelazione dei colori, Robin BMFL Spot impiega le tre convenzionali bandiere dicroiche C-M-Y integrate da un filtro CTO progressivo e lineare che riesce a “scaldare” l’innata temperatura colore della lampada (6.000 K) fino ad una temperatura, da incandescenza, di 2.700 K. Due ruote colore ampliano ulteriormente i colori disponibili, di cui una di sei colori saturi fissi – rosso profondo, blu profondo, arancione, verde, magenta e Congo Blue –, l’altra di sei filtri dicroici intercambiabili. I filtri forniti di serie sono dei colori rosa pastello, lavanda e “laser green”, oltre ai CTB, minus green e ½ minus green, utili nell’inserimento di un nuovo faro o lampada in un gruppo di fari con lampade già con diverse ore di lavoro alle spalle. Questa situazione ha un riscontro maggiore negli studi televisivi o in teatro, dove le differenze di tonalità di luce si notano maggiormente.

Effetti

Robin BMFL Spot dispone di un ampio repertorio di effetti, a cominciare dallo shutter che è in grado di creare effetti stroboscopici fino a 10 flash/s, anche random. A seguire, BMFL Spot include un iris con controllo fine, che permette anche effetti di pulsazione fino a tre volte al secondo.
Incorpora anche due ruote con sei gobo di vetro ognuno. I gobo su entrambe le ruote sono intercambiabili grazie al sistema “Slot&Lock” Robe. Sono tutti rotabili in entrambe le direzioni, indicizzabili, e capaci di offrire l’effetto “gobo shake” a velocità variabile. Ci sono anche due ruote grafiche, con rotazione controllabile in modo indipendente o accoppiato, entrambe con rotazione bidirezionale, costante o indicizzata. Il proiettore è preprogrammato con un elevato numero di macro d’animazione, tra gobo, ruote grafiche e ruote colori, offrendo effetti “fuoco”, “acqua” ecc.
Sono incorporati, inoltre, due prismi, di cui uno lineare a sei facce ed uno assiale a sei facce, entrambi rotanti in modo costante o indicizzato e, anche questi, con a disposizione una notevole scelta di macro preprogrammate.
Infine, Robin BMFL Spot include tre diversi diffusori frost – leggero, medio e pesante – tutti e tre variabili in modo lineare da 0 a 100% e capaci di realizzare effetti di apertura e chiusura pulsanti.

Movimento

Robin BMFL Spot ha un’escursione massima di 540° in pan e 270° in tilt. Offre controllo a 16 bit dei movimenti in pan e tilt, in modalità tracking o vector. Rispetto alle importanti dimensioni della testa, i movimenti sono molto rapidi. Prestandosi molto bene alle applicazioni a lunga gittata, il costruttore ceco ha deciso di investire in ricerca e sviluppo per realizzare un sistema in grado di ridurre gli effetti dei movimenti e delle vibrazioni trasmesse al proiettore dalla struttura sulla quale viene montato o appoggiato. Il risultato di questo sviluppo è la tecnologia brevettata EMS (Electronic Motion Stabiliser). Questo sistema di controllo elettronico del movimento non solo consente al proiettore di mantenere un fascio fermo nonostante le vibrazioni che vengono trasmesse alla struttura dalle superfici calpestabili o dall’impianto audio, ma riduce notevolmente la scossa inerziale della stessa testa in accelerazione ed in decelerazione.
L’uso ormai comune di teste mobili nel ruolo di truss-spot, comodi per il controllo dalla console di colori, iris ecc, non è stato trascurato da Robe: è disponibile una coppia di maniglie appositamente costruite per permettere l’utilizzo di BMFL come seguipersona presidiato, ovviamente una volta sbloccato il movimento in pan e tilt dal controllo motorizzato.

Interfaccia e controllo

Oltre al pannello di controllo con schermo LCD (a colori QVGA, con inversione automatica) ed ai pulsanti per la navigazione dei menu di controllo (il sistema RNS2, già familiare agli utenti Robe), si trova il pannello d’interfacciamento con connettori XLR3 ed XLR5 per la connessione DMX (compatibile RDM) e la porta Ethernet. L’interfaccia di rete è compatibile con i protocolli ArtNet, MA Net e MA Net 2 ed è predisposta per ACN. Come optional, si può montare anche la scheda per il controllo wireless CRMX, di Lumen Radio. Ci sono due modalità di controllo, quella di base che occupa 33 canali DMX e quella estesa che occupa 41 canali.

Robin BMFL Spot ha una struttura importante: 83 cm di altezza massima, 48 cm di larghezza e 35 cm di profondità, mentre la testa ha una lunghezza di 614 mm. Il peso totale è di soli 36 kg, un risultato notevole per proiettori di questo segmento. L’assorbimento massimo è 2000 W.
Che altro dire del prodotto... in sviluppo da oltre tre anni, ha già avuto il battesimo del fuoco, avendo funzionato con un nutrito numero di esemplari pre-serie già ai giochi del Commonwealth, sul palco di Tomorrowland e sul palco di David Guetta al Gathering Festival. Immagino che presto lo vedremo anche sui nostri palchi o sugli schermi delle nostre TV nazionali.

 

Contatti: RM Multimedia

BMFL Spot

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA
gall icon

 

vuoi saperne di più sulle ultime news dal mondo delle luci? CLICCA QUI

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Stones – No Filter European Tour 2017

Oltre a consentire all’autore di poter spuntare un’altra voce dalla lista che tiene in un cassetto, l’unica data italiana del recente tour europeo, Stones – No Filter, ha fornito un’opportunità...

Live Concert

Leggi tutto...

Flashdance – il musical

Torna sulle scene il musical ispirato al celebre film degli anni Ottanta, ma con una produzione del tutto nuova.

On Stage

Leggi tutto...

Mandela Memorial

L’associazione Nelson Mandela Forum ha dato il via alle celebrazioni per il centenario della nascita del famoso attivista sudafricano

News

Leggi tutto...

AVS Group per Miss Italia 2017

La finale del 78° concorso di bellezza è stata trasmessa il 9 settembre su LA7  

Produzioni e studi

Leggi tutto...

Symetrix Lab

SISME organizza una serie di incontri dedicati alle tecnologie Symetrix per l’elaborazione digitale dei segnali audio e l’audio networking.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

MA Lighting contro i falsari

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato con cui MA Lighting annuncia tolleranza zero contro i falsari e gli utilizzatori di prodotti contraffatti.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Elation Professional SEVEN PAR 19IP

Un nuovo ParLED contenente 19 sorgenti LED RGBAW + Lime + UV e grado di protezione IP65.

News

Leggi tutto...

Elation serie KL Fresnel

Nello stand di Elation Professional ad ISE 2018 erano esposte in anteprima due nuove teste mobili – Artiste Picasso e Smarty Hybrid – che debutteranno la prossima primavera. In vetrina anche...

News

Leggi tutto...

Il Panariello che verrà

Dopo lo spettacolo insieme a Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni, Giorgio Panariello è ripartito in tour con un nuovo one-man-show nei teatri, tappa di avvicinamento allo spettacolo televisivo del 21...

On Stage

Leggi tutto...

Misure audio – quinta parte

Dopo aver trattato, negli articoli precedenti, il collegamento degli strumenti ai dispositivi e alcuni tra i principali test, ci apprestiamo ad effettuare un’altra analisi molto importante: il test del rumore...

Tecnologia

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:19958

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19227

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:16985

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:14790

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:14753

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:14250

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:13601

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Live Concert

Hits:13394

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Rubriche

Hits:12889

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo. 

Live Concert

Hits:12337

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.