Sharpy Wash 330

0
0
0
s2smodern

di Douglas Cole

Dopo l’innegabile successo di Sharpy, proiettore che ha praticamente creato una nuova tipologia di prodotto, il costruttore lombardo non ha certo riposato sugli allori ed ha continuato lo sviluppo di nuovi proiettori di dimensioni ridotte, basati sulle nuove lampade a scarica Philips a vita operativa estesa.


Il nuovo Sharpy Wash 330, pur emettendo la grande luminosità di un wash light a scarica di dimensioni e assorbimento elevati, offre infatti all’utente una serie di vantaggi non indifferenti: è manegevole, facile da trasportare, adatto a strutture poco robuste, richiede spazi ridotti per lo stivaggio nei magazzini e nei camion e, soprattutto, è estremamente veloce.


La sorgente
La lampada di Sharpy Wash è una sorella maggiore di quella di Sharpy. La Philips MSD Platinum 16R è infatti una lampada ad alogenuri metallici ad arco molto corto (1,3 mm) che offre un flusso luminoso nominale di 14.550 lm ad una temperatura colore intrinseca di 8000 K. Come quella di Sharpy, questa lampada è integrata in un proprio riflettore che si sostituisce come una singola unità. La potenza nominale della lampada è di soli 330 W e la vita operativa nominale è di 1500 ore. Anche il disegno del sistema di raffreddamento della lampada è quasi identico a quello di Sharpy, con un singolo ventilatore che tira aria attraverso la sorgente, posizionato direttamente sopra il riflettore. Il dimmer meccanico è molto morbido, mentre uno shutter permette effetti stroboscopici e di pulsazione ad una vasta gamma di velocità: da 1 flash/s a 12 flash/s di strobo e da 30 bpm a 360 bpm di pulse.


Colori ed effetti
Sharpy Wash 330, nonostante le piccole dimensioni (praticamente identiche allo Sharpy), offre una dotazione di caratteristiche completa per un testamobile wash. Incorpora un sistema di miscelazione colori CMY, più una ruota con 11 colori. Diversi colori della ruota corrispondono a quelli di Sharpy, così da facilitarne l’uso in combinazione, mentre vengono inclusi anche filtri utili per applicazioni specifiche come un filtro UV ed uno 1/2-minus green. Nel controllo DMX ci sono impostazioni per la rotazione della ruota ed anche per colori adiacenti doppi.


Nel modulo di effetti è compreso anche uno beam shaper, un prisma che forma il fascio in un ovale molto allungato. Questo effetto è rotante fino a 43 rpm ed indicizzato.
Vengono incorporati due filtri frost variabili: un light frost, per ammorbidire la sagoma del fascio, ed un heavy frost per la massima diffusione.

L’ottica frontale di Sharpy Wash 330 è una lente Fresnel. Il gruppo ottico motorizzato fornisce un effetto zoom molto veloce in una gamma tra 6,9° (10% di picco; zoom minimo pulito) e 48° (10% di picco; zoom massimo con heavy frost).
Come Alpha Wash 700, Sharpy Wash 330 incorpora uno snoot (“top hat”) motorizzato  con movimento accoppiato a quello dello zoom. Questo fuoriesce dalla bocca e previene la diffusione spuria di luce quando lo zoom è nelle posizioni minime.


È interessante notare che l’apertura ed il profilo del fascio con lo zoom al minimo sono quasi identici a quelli dello Sharpy con zoom al minimo e frost inserito, particolare che rende ancora più semplice e conveniente l’utilizzo dei due proiettori nello stesso parco luci.

Movimenti
Sharpy Wash 330 condivide molte caratteristiche con il suo fratello a fascio definito. Tra queste la velocità dei movimenti e degli effetti. La testa del Wash 330 è leggermente più lunga – 320 mm con il top hat ritratto, per una sfera massima di movimento con diametro 490 mm con il top hat esteso – ma il peso  è leggermente ridotto (18,5 kg; probabilmente per la differenza nel tipo di lente). Questo modello conserva quindi la velocità di pan e tilt per cui è così apprezzato il modello beam. I movimenti si controllano a 16 bit (in modalità vettoriale) e il pan si muove attraverso 540°, con una risoluzione di 2,1° (0,008° con controllo fine) ed in tilt attraverso 240° (10° in meno di Sharpy, dovuto alla testa più lunga) con una risoluzione di 0,98° (0,0004° fine). I movimenti vengono effettuati da motori passo-passo, funzionanti a micropassi, totalmente controllati da microprocessore.


Controllo
Sharpy Wash 330 si controlla tramite 22 canali DMX. Dispone di ingressi ed uscite XLR5 ed XLR3 per il segnale DMX, oltre all’interfaccia Ethernet per il controllo direttamente in reti MA-Net o ArtNet. Quest’interfaccia permette anche l’impostazione ed il monitoraggio del proiettore in rete con il software Clay Paky. In futuro, è prevista anche la compatibilità RDM.


Il pannello di controllo incorporato utilizza il consolidato sistema Clay Paky, con quattro tasti per la navigazione nei menu ed un tasto di conferma “OK”. Il display monocromatico a LCD s’inverte quando vengono premuti i due tasti “su” e “giù” contemporaneamente. La navigazione dei vari menù sarà quindi una procedura istintiva per gli utenti abituati ai proiettori Clay Paky.


Oltre alle funzioni di base, in questi menu sono disponibili parecchie opzioni utili che ci si aspetta di trovare nei proiettori di alto livello. Queste comprendono anche la possibilità di utilizzare miscelazione RGB, per coordinare i colori con proiettori a LED, la possibilità di muovere in modalità lineare la ruota colori, “short-cut” per il movimento della ruota colore e per le bandiere CMY, la possibilità di chiudere automaticamente lo shutter in caso di qualsiasi errore di movimento e la possibilità di chiudere il dimmer automaticamente quando lo shutter rimane chiuso.

Questo proiettore offre una versatilità notevole, in grado di produrre fasci piuttosto stretti per un wash light fino a campi diffusi molto grandi e con una resa molto elevata rispetto al suo consumo (assorbe un massimo di 520 VA a 230 V / 50 Hz). Anche se fortemente avvantaggiato dalla sua capacità di abbinarsi al modello Sharpy – condivide addirittura lo stesso flight case – Sharpy Wash 330 sarebbe comunque un prodotto molto interessante anche in assenza dell’altro: è un wash molto compatto e veloce, con la capacità di produrre colore eccezionale. Per quanto riguarda la resa, fornisce un illuminamento che, in proporzione al suo consumo, si deve vedere per credere. 

 

contatti: Clay Paky

Ultimi Articoli

RM Multimedia distribuisce Luminex

Il distributore romagnolo aggiunge al proprio portafoglio i prodotti per il trasporto di segnali digitali audiovisivi in rete della rinomata casa costruttrice belga.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Novità software da ADB

ADB ha recentemente rilasciato una versione aggiornata del noto software Hathor, insieme a Wily! - uno strumento intelligente e pratico di controllo remoto tramite iPad o iPhone.

News

Leggi tutto...

Nuovo IoCore2 di Visual Productions

Audio Effetti ha annunciato il nuovo IoCore2 di Visual Productions.

News

Leggi tutto...

La tecnologia Dante completa la gamma Ecler degli amplificatori compatti della s…

L’azienda spagnola Ecler ha in catalogo due nuovi amplificatori con interfaccia Dante nella serie Compact Amplifier essential

News

Leggi tutto...

Yamaha Rivage PM7

Presso lo stand di Yamaha ad ISE 2018 era in evidenza il nuovo sistema di mixaggio digitale Rivage PM7, il cui nucleo comprende la console CSD-R7, i rack I/O Rio3224-D2...

News

Leggi tutto...

Sound&Lite numero 131

Il nuovo numero di Sound&Lite è online!

News

Leggi tutto...

Sound&Lite numero 128

Il nuovo numero di Sound&Lite è online!

News

Leggi tutto...

Novità Music & Lights @ ISE 2018

Due interessanti proiettori a testa mobile con sorgente a LED tra i nuovi prodotti esposti ad ISE 2018 da parte del dinamico marchio laziale

News

Leggi tutto...

NovaWorld Tour Italia 2017

Il 12 ottobre, si è conclusa la quinta tappa del NovaWorld Tour europeo 2017, ospitata, in esclusiva per l’Italia, proprio presso la nuova showroom di Music & Lights.

News

Leggi tutto...

Audiotonix acquisisce Solid State Logic

Un pezzo di storia passa di mano: Peter Gabriel, dopo aver passato gli ultimi 12 anni come maggior azionista del rinomato marchio britannico SSL, ha ceduto al nuovo proprietario inglese...

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:19936

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19226

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:16984

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:14790

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:14752

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:14243

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:13596

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Live Concert

Hits:13392

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Rubriche

Hits:12888

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo. 

Live Concert

Hits:12337

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.