Rossini Stabat Mater – live streaming dalla sala omonima

 
La Sala Bibbiena del Teatro Comunale di Bologna.

di Mike Clark

Un concerto speciale e fortemente simbolico ha previsto l’esecuzione dello Stabat Mater per soli, coro a quattro voci miste e orchestra proprio nella storica Sala omonima della Biblioteca dell’Archiginnasio dove il 18 marzo 1842, con la direzione di Gaetano Donizetti, l’opera ebbe la sua prima esecuzione italiana. Successivamente Donizetti raccontò di aver dovuto “obbligare” Rossini a presenziare almeno al terzo e ultimo concerto all’Archiginnasio, dato che il compositore Pesarese non si era presentato alle prime due serate a causa del troppo nervosismo. Date le dimensioni ridottissime della Sala, che non consentono la presenza del pubblico, il concerto è stato seguito in streaming al Teatro Comunale, dove era proiettato in diretta su uno schermo cinematografico – con ripresa multicamera e regia video – e l’audio diffuso utilizzando in prima assoluta in Italia l’innovativo sistema d&b audiotechnik Soundscape.

Dal 2013 l’italiana BH Audio è stata uno dei partner di fiducia ai quali è stato dato il compito di condurre delle prove “beta” critiche con la piattaforma che sarebbe diventata Soundscape, presentata ufficialmente all’ISE di Amsterdam a febbraio di quest’anno. Con sede a San Giuseppe nel Ferrarese, BH Audio opera nel campo dell’audio professionale dal 1979, e si è specializzata nei settori della musica classica, contemporanea, lirica e jazz, fornendo sia sound reinforcement sia la possibilità di registrare qualsiasi tipo di evento musicale, dalla produzione discografica alla registrazione d’archivio. Collabora in modo regolare con diversi festival e le sue attività comprendono anche la valutazione dell’impatto acustico sull’ambiente e piani di adeguamento per ridurre l’inquinamento acustico.
I test su Soundscape hanno riguardato numerosi eventi del Ravenna Festival che si sono svolti al Pala de André, con artisti del calibro di Yo-Yo Ma, Enrico Rava e Ute Lemper, nonché prestigiose orchestre come la Filarmonica di San Pietroburgo, Münchner Philharmoniker, Budapest Festival Orchestra, Hamburg Philharmonic e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, diretti da Maestri di primo piano quali Mehta, Nagano,Temirkanov e Muti.
Anche il Teatro Alighieri e la tradizionale trilogia d’autunno del Festival, con numerose opere liriche di prestigio, sono state spunto per provare il sistema tedesco: un banco di prova a dir poco impegnativo per il prodotto nascituro.

 
Massimo Carli in regia al Teatro Comunale di Bologna.

Massimo Carli, titolare di BH Audio, spiega l’iter delle prove:
“Inizialmente – dice Carli – avevamo a disposizione una sola ‘macchina’ che ci veniva lasciata in occasione di lavori particolarmente interessanti, e che poi restituivamo (la stessa macchina faceva i concerti dei Kraftwerk in versione 3D). Dopo il primo anno di test, d&b mi ha lasciato una macchina che ho tenuto fino a due anni fa, sulla quale saltuariamente venivano eseguiti upgrade software presso la nostra sede. Successivamente me ne hanno data una seconda, molto più simile al DS100 attuale, ma sempre un prototipo, sottoposto in alcune occasioni ad upgrade software. Ovviamente d&b mi ha fornito anche il supporto tecnico, soprattutto il primo anno, quando uno degli sviluppatori, Felix Einsiedel, mi ha affiancato durante i setup.
“Dopo le prove, fornivo dei feedback sui risultati del lavoro – continua Carli – suggerendo migliorie e modifiche della gestione software. Ho anche proposto idee su alcuni possibili utilizzi ai quali loro inizialmente non avevano minimamente pensato”.

Presso la sala Stabat Mater della Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio, l’équipe di BH ha montato uno stage box Lawo mccompact I/O (stage box con 32 ingressi microfonici + 16 ingressi AES/EBU), due Studer D19 (ognuno con otto preamplificatori microfonici con convertitori AD verso AES/EBU), un Multiverter (convertitore multiformato, in questo caso MADI-Ravenna AES67 per la registrazione dell’evento), uno switch di rete Cisco serie 300, due MacBook Pro (dei quali uno spare) con driver Ravenna Merging per la registrazione multicanale e quattro fibre ottiche LC-LC multimodale per il collegamento dello stage box all’armadio fibre Lepida (dal quale partiva la connessione con l’armadio fibre al Teatro Comunale, che dista poco più di un kilometro).
Lepida è lo strumento operativo, promosso dalla Regione Emilia-Romagna, per la pianificazione, l’ideazione, la progettazione, lo sviluppo, la configurazione, l’esercizio e la realizzazione delle infrastrutture di telecomunicazione e dei servizi telematici che sfruttano le infrastrutture di rete in fibra.

Per quanto riguarda i microfoni, per i venti maestri dell’orchestra sono stati impegnati DPA (4023) e Schoeps (CCM4, CCM5 e MK4), mentre il coro aveva otto KM140 e le voci soliste Schoeps MK21. Una coppia di DPA 4090 è stata utilizzata per l’ambiente.

 
Regia Sala Bibbiena. Mac per gestione Soundscape e hardware per video streaming.
 
Regia Sala Bibbiena. Switch di rete, DS100, Multiverter e intercom.

La regia nella Sala Bibbiena del Teatro Comunale era composta da una console Lawo mc2 36 a 24 fader, due d&b Audiotechnik DS100 – SoundScape con licenze per En-Scene ed En-Space (uno spare), tre d&b audiotechnik DS10 – convertitore di formato da Dante-AES67 ad AES/EBU (per la connessione ai finali di potenza) e tre switch di rete Cisco serie 300.

 
Array e sub dietro lo schermo di proiezione nella Sala Bibbiena.

Dietro il grande schermo, il sistema d&b audiotechnik main era formato da quattro cluster da otto T10 cadauno con array processing e otto Y-Sub a terra in configurazione sub array. Inoltre, sono stati posizionati altri otto T10 a terra come front fill. Gli ambienti En-Space sono stati ricostruiti da sedici d&b audiotechnik 8S installati attorno al pubblico sul secondo ordine di palchi. A pilotare i sistemi, BH Audio ha utilizzato 24 canali di d&b audiotechnik 10D (fronte fill e En-Space) e 32 canali di D80 (main).

Il cuore di Soundscape è il performante processore audio (Signal Engine) DS100, dotato di networking Audinate Dante e di una potente matrice 64x64 con ampie possibilità di elaborazione dei segnali sia in entrata che in uscita. 

I sound designer possono accedere a tutto il potenziale di Soundscape tramite i suoi due moduli software opzionali (En-Scene ed En-Space), dotati di un serie di potenti strumenti di progettazione. En-Scene è uno strumento per il posizionamento di oggetti sonori che permette di collocare e muovere individualmente fino a 64 oggetti sonori. Crea precisi scenari sul palco, in cui ogni oggetto sonoro è localizzato sia visualmente sia acusticamente, permettendo a tutti gli spettatori di sentire esattamente quello che vedono. En-Space invece è uno strumento che emula un luogo fisico (una sala o anche un luogo all’aperto) ed è in grado di aggiungere e modificare “l’impronta” di riverbero di qualsiasi spazio, creando una riproduzione sonora ricca e naturale. Tali “impronte” sono emulazioni basate sulle misurazioni acustiche di luoghi di spettacolo reali.
Mentre un’immagine sonora stereofonica “funziona” alla perfezione solamente per quella parte degli spettatori posizionata sull’asse centrale fra le sorgenti di sinistra e di destra, Soundscape ricrea una vera “realtà” sonora per ogni membro del pubblico, permettendo a tutti di sentire ogni strumento e ogni voce nell’effettiva collocazione sul palcoscenico.

Dopo l’importante evento bolognese, Carli afferma: “Non ci sono state difficoltà particolari, tutto ha funzionato ed effettivamente eravamo partiti per tempo a fare tutti i test necessari per darci la certezza che poi, una volta montato il sistema, tutto funzionasse. Tali test sono stati soprattutto sui collegamenti in fibra e sugli apparati attivi e passivi di Lepida. Inizialmente abbiamo fatto un primo test presso la sede di Lepida, mettendo in relazione i nostri apparati e i loro, simulando il setup che poi ci sarebbe stato tra sala Stabat Mater e teatro. Successivamente – circa un mese prima dell’evento - abbiamo montato gli apparati audio e video oltre a quelli di Lepida realmente tra sala e teatro, facendo controlli random per verificare se ci fossero problemi o ‘drop’ di dati, e anche quella parte ha funzionato bene subito. Quando poi abbiamo ultimato il setup, pochi giorni prima dell’evento, tutto effettivamente ha funzionato alla perfezione”.

 

Vuoi vedere altre foto e rimanere aggiornato sugli ultimi concerti? CLICCA QUI!

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

GLP Impression FR1

La tedesca German Light Products propone una nuovo proiettore compatto a LED caratterizzato da un fascio stretto morbido, una gamma di zoom con rapporto 10:1, movimenti molto veloci e rotazione...

News

Leggi tutto...

Ayrton DreamPanel-Twin

Ayrton DreamPanel-Twin è un proiettore unico che combina luce e video. La testa incorpora un pannello video DreamPanel Shift su un lato e un MagicPanel ottimizzato sull'altro lato, ed è...

Prodotto

Leggi tutto...

Nuovi corsi disguise a ottobre e novembre

RM Multimedia, insieme al costruttore disguise, organizza due nuove sessioni del corso disguise Fundamental Training: a Roma, il 3 e il 4 ottobre e a Cattolica (RN) il 27 e 28 novembre...

News

Leggi tutto...

Sisme annuncia la nuova distribuzione di Williams Sound

Williams Sound progetta e realizza prodotti tecnologicamente all’avanguardia per soddisfare le esigenze che nascono nel mondo della comunicazione aziendale e personale, quando la qualità dell’ascolto è di primaria importanza.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

High End Systems SolaFrame 750

La casa costruttrice texana presenta un nuovo sagomatore a testa mobile della famiglia SolaFrame.

News

Leggi tutto...

Stiamo pensando il nuovo ShowBook

Cosa vorresti evidenziare della tua attività?E quali informazioni vorresti trovare con le tue ricerche?

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Fonoprint 2.0 – Fonoprint si trasforma... e torna al futuro

Nuova proprietà e nuovi percorsi per lo storico studio di registrazione bolognese.

Azienda

Leggi tutto...

RF–Vue Tablet Spectrum Analyzer

Alla scoperta dell’interessante analizzatore RF di Kaltman Creations.

Prodotto

Leggi tutto...

Professional Video a MIR 2018

Italian Exhibition Group prevede un grande successo per il progetto dedicato al Professional Video

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Novità Music & Lights @ ISE 2018

Due interessanti proiettori a testa mobile con sorgente a LED tra i nuovi prodotti esposti ad ISE 2018 da parte del dinamico marchio laziale

News

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:21537

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:20547

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:19863

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19785

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17445

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:15664

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15144

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15132

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14960

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14313

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.