PFM – Emotional tattoos tour 2018

0
0
0
s2smodern

IMG 0461Con oltre quarant’anni di carriera alle spalle, e un nuovo album da portare al pubblico, continua senza sosta l’attività live della Premiata Forneria Marconi: nel pieno di un’estate che vede una trentina di date sparse per tutta Italia, la storica band del progressive italiano si è fermata a Rimini per una tappa dell’Emotional Tattoos tour.
Nella cornice suggestiva dell’arena della Nuova Darsena di Rimini, gli ormai navigati rocker hanno suonato di fronte a qualche centinaio di persone: un pubblico variegato per età ma con una certa prevalenza di fan storici.
Con alle spalle un tour mondiale, che ha visto la formazione esibirsi dal Giappone alle Americhe, il collettivo PFM ha saputo mettere in scena una scaletta intensa, a tratti riflessiva e sempre ricca di improvvisazioni. Dopo un’introduzione incentrata sul nuovo materiale, la setlist vira sui grandi successi del passato, e tocca una punta di poeticità su impressioni di settembre, quando Di Cioccio chiede al pubblico di chiudere gli occhi e di lasciarsi trasportare dalle note della celebre ballad.
La formazione guidata dagli inossidabili Di Cioccio e Djivas, nonostante il recente abbandono di Mussida, ha saputo divertire ed emozionare senza sbavature e con uno show dall’elevato livello tecnico.
Per quanto riguarda il comparto tecnico, abbiamo fatto due chiacchiere con il fonico di sala Marco “Nonna” Posocco, non appena finito il sound check.

 
Marco Posocco, fonico FoH.

Marco, qui non lavorate con la produzione completa?
La nostra produzione è solitamente affidata alla D&D di Milano, agenzia che raccoglie tra l’altro diversi nomi storici del prog italiano (Banco del Mutuo Soccorso, New Trolls) e che si appoggia alla Off Limits Services di Salerno. In festival come questi tuttavia ci muoviamo con la formula della mezza produzione, dato che il materiale residente è simile a quello impiegato dalla Off Limits (Electro-Voice XLC o XLD, in base alle situazioni). Nei festival ci muoviamo sempre allo stesso modo: abbiamo la nostra microfonatura, le nostre aste i nostri mixer ed il monitoraggio; noi arriviamo, montiamo e facciamo il nostro spettacolo.

Qualcosa è cambiato rispetto ai tour precedenti?
Da diversi anni i banchi sono Midas PRO2, integrati con qualche outboard esterno che preferisco alle catene interne del banco: uso uno Yamaha SPX2000 come plate reverb per la batteria, e un Lexicon PCM91 per gli strumenti che hanno bisogno di una concert hall più realistica. Per il resto, l’effettistica interna va più che bene.

Come sei settato nel tuo mixer?
Quando siamo con la nostra produzione, dato che ho un PA Manager molto abile, io fornisco un semplice Left - Right e lui con la sua matrice gestisce ritardi, diffusioni, e tutto quello di cui c’è bisogno. Qui invece dal Midas vado direttamente al processore e da lì ai finali dell’impianto. Tramite diverse mandate gestisco in maniera indipendente il segnale LR e poi il segnale mono per i sub (limitato soltanto ai canali che ritengo necessitino di quel range di frequenze); un’altra ausiliaria va ai frontfill a cui ho dato una piccola equalizzata e un delay molto breve, identico a quello dei sub, trattandoli come un sistema unico per le prime file.

Sul palco?
La regia è sempre nostra: Salvatore Addeo, il fonico di palco, utilizza un altro Midas PRO2. Attenzione però, noi abbiamo le DL in parallelo: a differenza di altri sistemi in cui un mixer ha la priorità sui gain e l’altro il trim digitale, noi abbiamo i gain indipendenti. Le stagebox parallele risultano utili quando hai tanti canali, con una musica così varia di segnali, dinamiche, arrangiamenti: perciò è bene che i due fonici operino in maniera indipendente senza preoccupazioni. Ognuno a casa propria deve fare quello che gli piace!.

Per quanto riguarda le riprese e il monitoraggio?
Per quanto riguarda la ripresa, il materiale è abbastanza standard: per la cassa, Beta91 dentro e Beta52 fuori, entrambi Shure; poi Beta98 sui fusti piccoli e Sennheiser MD421 sui fusti grandi; una coppia di AKG 414 per gli overhead e infine Shure SM57 per tutti gli ampli e rispettivi coni.
Per quanto riguarda gli in-ear, siamo molto all’antica: l’unico a usarlo è Franz, e tra l’altro con un solo auricolare. Tiene un novanta per cento di voce, e un dieci per cento di altri piccoli riferimenti, utilizzando anche i wedge monitor più che altro per un semplice rinforzo psicologico. Gli in-ear sono importanti perché in linea di massima Franz quando canta è in posizione centrale, ma in un paio di canzoni nel frattempo suona anche la batteria: su Celebration suona ed è seconda voce, mentre su Harlequin suona ed è voce solista vera e propria.

Infine, qualche cambiamento legato alla nuova formazione?
Ora sul palco sono sette musicisti. Si notano subito i tanti amplificatori e le tante tastiere. La cosa è divertente, perché Alessandro Scaglione ha già un set di tastiere ricco e impegnativo, ma rimane sempre con solo due mani. Per questo, vengono in aiuto Alberto Bravin e Lucio Fabbri: una volta la zona tastiere era localizzata dalle parti di Flavio Premoli, che era il tastierista, ora invece si è allargata per tutto il palco fino a Bravin e Fabbri.
Per quanto riguarda Marco Sfogli, il nuovo chitarrista, ha uno stile totalmente diverso da quello di Franco: è un altro mondo, impossibile da paragonare, ma che si integra in maniera incredibile con il resto del sound.

In chiusura, la suggestiva darsena di Rimini si riconferma il luogo perfetto per concerti di questa intensità: la band che ha fatto la storia del rock italiano riesce a colpire il pubblico e riconfermare il suo ruolo.

 

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA

Vuoi vedere altre foto e rimanere aggiornato sugli ultimi concerti? CLICCA QUI!

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

QSC K12.2 – DIFFUSORE AMPLIFICATO

Introdotti nel 2009, i diffusori QSC serie K hanno avuto un notevole impatto sull’ampio mercato delle casse acustiche portatili polivalenti con amplificazione interna. L’anno scorso, la casa costruttrice californiana ha...

Prodotto

Leggi tutto...

Il broadcasting con gli schermi LED

Schermi led, Lighting e Macchine da presa in scena per ricreare il professional broadcasting presso la sede lombarda di ARRI, insieme al distributore video bergamasco Wave&Co

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

JTE Si Rinnova per PL+S 2018

James Thomas Engineering si presenta alla fiera Prolight+Sound di Francoforte con una gamma di prodotti decisivamente rinnovata.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Marillion – F.E.A.R. Tour

Al Teatro degli Arcimboldi di Milano, abbiamo ascoltato ad ottobre una delle band più “cult” della storia del rock britannico. E la band non è stata l’unica sorpresa positiva meritevole...

Live Concert

Leggi tutto...

Allen & Heath dLive V1.7

Allen & Heath annuncia la disponibilità del nuovo firmware v.1.7 per il sistema  di mixaggio digitale dLive.

News

Leggi tutto...

Flashdance – il musical

Torna sulle scene il musical ispirato al celebre film degli anni Ottanta, ma con una produzione del tutto nuova.

On Stage

Leggi tutto...

Claypaky e ADB #LIGHTINGDAYS

Claypaky propone quattro appuntamenti per scoprire dal vivo i nuovi prodotti: a Roma il 29 e 30 novembre e a Milano il 5 e 6 dicembre.

News

Leggi tutto...

Cesare Cremonini – Stadi 2018

Primo tour negli stadi per l’artista bolognese. Una grande produzione, tre grandi città, un’ottima risposta del pubblico.

Live Concert

Leggi tutto...

Novità software da ADB

ADB ha recentemente rilasciato una versione aggiornata del noto software Hathor, insieme a Wily! - uno strumento intelligente e pratico di controllo remoto tramite iPad o iPhone.

News

Leggi tutto...

Outline VEGAS 24

VEGAS 24 è un diffusore passivo progettato per essere utilizzato come fill sotto-balconata, front-fill o linea di ritardo.

News

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:20446

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19379

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17142

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:14887

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:14882

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:14628

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14127

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Live Concert

Hits:13585

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Rubriche

Hits:13148

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo. 

Live Concert

Hits:12457

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.