Ayrton per Vince Staples e Tyler, The Creator

0
0
0
s2smodern

Stage 1 Shad YassiniIl rapper e artista hip-hop americano Vince Staples, attualmente impegnato in diversi festival europei, ha trascorso i primi mesi dell’anno aprendo le date negli states per Tyler, the Creator.

Quando si trattano performance di artisti particolarmente radicali e dinamici, come in questo caso, un equipaggiamento luci deve risultare efficace su vari livelli, riflettendo il tono e lo stile di ogni personaggio e ogni canzone, e deve supportare l'artista sul palco senza distogliere l'attenzione dalle singole performance.

Per fornire ad ogni artista una diversa caratterizzazione per le rispettive parti dello show, sono stati ideati due stili totalmente differenti: lo spettacolo di Staples si è svolto su uno sfondo che giustappone bianco gelido e grafiche estreme, che poi ha lasciato il posto al set di Tyler, the Creator, che ha ricostruito una sorta di foresta magica con colori accesi, sfondo kabuki e stelle cadenti.

Durante il cambio palco, il rig doveva poi scomparire velocemente per permettere l’avvicendarsi del set dell’headliner, ponendo una notevole sfida a Tyler Santangelo (programmatore e direttore luci per Staples) e a Corey Smith (manager e show director).
La soluzione è stata individuata in due rig luci composti da dispositivi Ayrton, forniti dalla compagnia di Las Vegas Morpheus Lights come parte del pacchetto per il tour, con una programmazione elaborata appositamente per lo show di Staples e con al centro della scena un wall da 100 Ayrton DreamPanel Twin in configurazione 5x20. Il “DreamWall” è stato poi integrato da due elementi verticali laterali per lato, ognuno con quattro Ayrton MagicBlade-FX (16 in totale) e una strobo grafica a LED Ayrton MagicBurst. Altri 18 MagicBlade-FX hanno completato l'impianto a terra di fronte allo stage. Il rig di Tyler, the Creator comprendeva invece delle unità Ayrton NandoBeam-S9 sull’americana a centro palco, e altre unità NandoBeam-S3 a terra per illuminare verso l’alto gli alberi con diversi colori, facendo anche uso dei MagicBlade-FX a terra del set di Staples.

Per il concerto di apertura, Morpheus Lights ha creato una struttura modulare che permettesse di assemblare il complesso rig di fronte a quello dell’artista principale, e di essere smontato in solo 15-20 minuti.
Spiega Mark Fetto, Chief Operating Officer di Morpheus: “il primo passo è stato quello di sviluppare una base a terra che ci permettesse di posizionare venti blocchi in americana Tyler GT di sezione 10' fianco a fianco in maniera da rendere veloce e semplice il montaggio dei DreamPanel-Twin. Dato che cinque DreamPanel-Twin non entravano nell'americana da 10', li abbiamo montati al di sopra di questa. Le americane vengono rollate onstage e rialzate sulla propria base. Le basi a terra sono state appositamente customizzate in modo da collegarle l’una all’altra prima di bloccarne le ruote sottostanti, permettendo così di posizionare e allineare facilmente le 20 torri da 5 per formare il DreamWall”.

L’illuminazione completamente bianca è stata una richiesta di Staples, che ha voluto essere direttamente coinvolto nel processo di design. “Programmare con un solo colore è stata una sfida, ma ha stimolato la creatività per ogni canzone”, spiega Santangelo. “Il design ha seguito un’evoluzione continuamente in ascesa: è partito in maniera minimale, con solo i video a lato del wall ed effetti semplici come bump e chase. Le cose si sono poi complicate con il proseguire dello show e ogni canzone ha avuto un design diverso. Alla fine del set, tutto era utilizzato al suo massimo potenziale; le scene, comprensive di luci e video utilizzati anche contemporaneamente, sono sincronizzate con l’audio in diversi punti”.

Santangelo ha parlato poi di quelli che sono stati i suoi momenti preferiti: l’introduzione di Lift me up, in cui le file di DreamPanel-Twin, disposte ad arco intorno a Staples, hanno creato un momento particolarmente intenso; durante 745 la combinazione di luci e video si è dimostrata molto efficace, nel momento in cui l'artista è stato circondato da un gigantesco sfondo stellato creato illuminando i singoli pixel dei DreamPanel-Twin; Smith ha precisato poi che durante Alyssa Interlude c’è stato il primo momento in cui il pubblico ha visto in azione i DreamPanel-Twin: “Questo è un momento molto speciale e particolare, quando il pubblico vede muoversi un 'video wall', è uno dei momenti più intensi e più studiati dello show”.

Santangelo continua a spiegare: “I DreamPanel-Twin mi erano nuovi. Il nostro tour manager, Danny Wasby, li ha suggeriti a Corey. Devo ammettere che inizialmente pensavo fossero l'ennesima moda passeggera in fatto di corpi illuminanti, ma quando ho iniziato ad esplorare le loro capacità ne ho compreso il potenziale. Avere la possibilità di controllare i pixel individualmente ci ha permesso di variare molto ed essere creativi. A me piace coreografare l'illuminazione con la musica come in una danza, e con i DreamPanel-Twin e i MagicBlade-FX siamo stati in grado di sostenere tutti i dettagli della musica di Vince e di trasmetterli dal campo sonoro a quello visivo. Abbiamo potuto creare una varietà di prospettive, passaggi, azioni rapide, usando diverse parti dell'impianto e formare così lo show. Poter usare la capacità video dei DreamPanel-Twin e poi ruotarli e avere tutto un nuovo mondo, è stato molto cool. La rotazione continua è una gran cosa, non ci sono limiti con i DreamPanel-Twin: se immagini qualcosa e sai come programmare la console, loro la faranno per te”.

Sia Santangelo sia Smith ammettono di essersi innamorati delle macchine Ayrton. Santangelo commenta: “queste macchine sono un grande strumento se ti prendi il tempo di esplorare le loro possibilità; noi immaginiamo un effetto e loro lo rendono reale”.

Questa è stata la prima volta che il team di Vince Staples ha lavorato con Morpheus Light, che ha fornito sia la crew per il tour sia il pacchetto luci, e pare essere stata definitivamente una esperienza positiva.
“Abbiamo apprezzato molto questi ragazzi e continueremo a lavorare con loro in futuro. Sono stati di grande aiuto a noi e alla nostra creatività, e questa è la cosa migliore di tutte”, ammette Smith.

“Non è solito per un live d'apertura avere 120 fari a disposizione vantando praticamente lo stesso impatto dello show principale”, dice Fetto. “Con un equipaggiamento di questa grandezza e complessità da smontare prima della parte centrale. I ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro nel creare uno spettacolo intenso e su misura per lo show di Staples, adeguato comunque all'ambientazione fantasy dell'headliner. Siamo tutti soddisfatti della collaborazione che ha permesso tutto questo – sia dal punto di vista artistico sia logistico – e Morpheus è molto fiera di aver fornito le soluzioni, gli uomini e tutto il pacchetto per il tour”.

Ayrton è distribuito in Italia da: Molpass

Stage 2 Shad Yassini

vuoi saperne di più sulle ultime news dal mondo delle luci? CLICCA QUI

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Mandela Memorial

L’associazione Nelson Mandela Forum ha dato il via alle celebrazioni per il centenario della nascita del famoso attivista sudafricano

News

Leggi tutto...

Bandabardò – Club Tour 2018

La band fiorentina Bandabardò celebra i suoi 25 anni facendo ciò che sa fare meglio.

Live Concert

Leggi tutto...

Corso disguise – Fundamental Training

Il 26 e 27 aprile, a Torino, RM Multimedia organizza un corso di formazione sui fondamentali del sistema di elaborazione video e mediaserver disguise.

News

Leggi tutto...

Sound&Lite numero 129

Il nuovo numero di Sound&Lite è online!

News

Leggi tutto...

Mods Art distribuisce Klang

Il distributore abruzzese Mods Art ha annunciato l’acquisizione di una nuova ed interessante distribuzione per il mercato italiano: il marchio tedesco Klang e la sua innovativa tecnologia per il monitoraggio...

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Audio Effetti distribuisce ASL Intercom

L'azienda genovese ha acquisito la distribuzione in Italia dei prodotti del costruttore olandese ASL Intercom.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Outline Superfly

Il costruttore bresciano Outline aveva in esposizione all’ultima fiera di Francoforte il suo più recente impianto line-array compatto

News

Leggi tutto...

Partnership commerciale fra Mods Art e AS Vision

Il distributore abruzzese Mods Art e l’azienda padovana AS Vision hanno raggiunto un accordo per la commercializzazione condivisa dei prodotti ledwall.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Nuovi prodotti Claypaky a Plasa 2018

La casa costruttrice bergamasca presenta l’ampliata famiglia di proiettori a LED AXCOR alla fiera Plasa 2018 a Londra.

News

Leggi tutto...

NovaWorld Tour Italia 2017

Il 12 ottobre, si è conclusa la quinta tappa del NovaWorld Tour europeo 2017, ospitata, in esclusiva per l’Italia, proprio presso la nuova showroom di Music & Lights.

News

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:20939

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19539

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17262

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:15199

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:14973

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:14972

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14553

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14065

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Live Concert

Hits:13739

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Rubriche

Hits:13389

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.