L’inaugurazione della 
Torre Generali

di Mike Clark

a 30112017 0117 AntinoriCityLife Shopping District, il più grande distretto urbano dedicato allo shopping in Italia, è immerso nel secondo parco pubblico della città di Milano ed è inserito nella grande architettura contemporanea delle Tre Torri firmate Zaha Hadid, Arata Isozaki e Daniel Libeskind.La galleria commerciale su due livelli, che ospita ottanta negozi, un supermercato, venti ristoranti e bar e sette sale cinema per un totale di 1200 posti, e la Torre Generali (soprannominata Lo Storto) sono entrambe state progettate dallo studio londinese Zaha Hadid Architects. Presente in oltre sessanta paesi, con settantaseimila dipendenti e cinquantacinque milioni di clienti, il Gruppo Generali è una delle principali realtà assicurative al mondo, la maggiore compagnia assicurativa italiana e il secondo gruppo assicurativo per raccolta premi complessiva in Germania. Generali Real Estate è una delle principali società di asset management immobiliare nel mondo con oltre 27 miliardi di Euro di attivi, oltre ad essere titolare al 100% di CityLife. La torre è destinata ad essere la sede principale del gruppo a Milano: una volta completata, l’area, in precedenza occupata dalla Fiera di Milano, ospiterà anche appartamenti, uffici e il primo campo pratica di golf d’Europa in un centro cittadino.

Per produrre l’evento d’inaugurazione ad alto profilo, Filippo Rocca (co-fondatore dell’agenzia milanese di comunicazione e progettazione eventi Parking Srl) ha contattato Jimmy Pallas, un viso molto noto sullo scenario italiano dei grandi eventi, responsabile anche dello spettacolo a Piazza del Popolo per celebrare i vent’anni di attività di Radio Capital con Nile Rogers e Chic, e Party Like a Deejay, la grande festa di Radio Deejay all’Unipol Arena di Bologna, con artisti come Ligabue ed Elisa. Dopo i suoi studi all’Accademia delle Belle Arti di Brera, Pallas ha iniziato la sua carriera da produttore di eventi, organizzatore, production manager e scenografo e, con la sua società (9PM con sede a Milano), oggi ha oltre 7500 spettacoli al suo attivo. A proposito dell’evento a CityLife, Pallas spiega: “Il concetto dello spettacolo e la direzione dell’evento sono miei, basati sull’idea di fondere insieme video, laser e audio; il progetto è stato definito insieme a Claudio Santucci di Giò Forma”.

Santucci continua: “Abbiamo contribuito al concetto del ‘lightscraper’, stabilendo l’impostazione generica delle luci e l’idea di usare la mappatura laser sugli infissi verticali delle vetrate, creando questi effetti di slancio verticale che esaltano le caratteristiche principali di torsione della torre”. 

 Essendo stato il primo a realizzare un progetto di questo tipo e di queste dimensioni, Pallas ha preferito tenere per sé alcune informazioni sulla soluzione dei problemi affrontati, ma ha ammesso: “Il lavoro più grosso è stato quello di stendere oltre quindici chilometri di fibra ed installare interruttori automatici su ognuno dei 44 piani dell’enorme edificio. Un altro problema consisteva nell’assicurare una fornitura sufficiente di energia elettrica, visto che la costruzione non era ancora connessa alla rete, e questo ci ha costretto a mettere in campo undici gruppi elettrogeni!”.

Per assicurare che la grande folla convenuta nella zona per l’evento potesse godere a pieno degli effetti dell’illuminazione e dei laser anche nel caso in cui la serata fosse stata limpida, la squadra di produzione ha schierato ben undici nebulizzatori industriali, che i tecnici hanno dovuto smontare, caricare sugli ascensori e poi ri-assemblare e posizionare sul tetto – senza poter contare sull’ausilio di un muletto! 

I totale sono stati necessari oltre settanta camion di apparecchiature da installare all’interno del grattacielo.

Domenico Carnuccio, ingegnere del suono per MMS (Milano Music Service, una delle realtà leader nel settore audio ed illuminotecnica) continua: “Per le performance dei vari artisti, che comprendevano Ornella Vanoni (accompagnata da un’orchestra di trentatré elementi), Simona Molinari e Saturnino, abbiamo messo in campo due cluster di nove L-Acoustics KARA, sei sub KS28 e sei 8XT come front-fill. I finali erano tutti LA12X e i monitor X15 HiQ. Come console, abbiamo utilizzato una coppia di Digidesign Venue Profile”.

All’esterno, invece, c’era un unico cluster Electro-Voice, con quattordici XLC127+ e sedici X-SUB, adibito a coprire la piazza antistante al grattacielo. La colonna sonora dello spettacolo è stata mandata in onda con un sistema multitraccia e tenuta in perfetta sincronia con le luci e i laser tramite una traccia SMPTE.

Pallas ha aggiunto: “Lo spettacolo è riuscito in pieno anche grazie al lavoro del lighting designer e di Ryan Hagan di ER Productions”. Il lighting designer in questione è Marco “Made” De Nardi, un professionista con quasi trent’anni di esperienza professionale al suo attivo, qui coadiuvato da Lorenzo Bassano per la programmazione della console GrandMA2. De Nardi commenta: “Abbiamo strutturato la torre in questa maniera: su ogni piano sono stati installati due Claypaky Sharpy e due A.leda B•Eye K20 in prossimità delle vetrate. Sul terrazzo dell’ultimo piano, abbiamo montato quattro teste mobili Novalight High Ground da 2 kW.  “La difficolta è stata il lavorare in un cantiere work-in-progress, quindi con tanta polvere, e la necessità di utilizzare dei cablaggi lunghissimi”. 

Oltre a colorare i piani del grattacielo, sono stati utilizzati anche i raggi bianchi dei proiettori Claypaky per creare straordinari effetti a “ventaglio” che uscivano dall’angolo della torre e, nonostante la quantità sorprendentemente ridotta di prodotti su ogni piano, gli effetti ottenuti erano veramente di altissimo impatto visivo, grazie ad un lavoro di posizionamento molto accurato.

Ryan Hagan, co-fondatore di ER Productions, società britannica pluripremiata per i suoi spettacoli laser (con artisti del calibro di Kylie Minogue, Robbie Williams e Muse, e ultimamente in Italia con il tour di Lorenzo), spiega: “Anche se in passato avevamo già mappato laser su strutture architettoniche, la mappatura di un grattacielo è stata un ‘first’ per noi – la Torre Generali (alta 185 metri) è stata la struttura più alta sulla quale avessimo lavorato fino a quel momento”. La squadra di ER a Milano comprendeva Hagan (progettazione e programmazione del sistema laser) e Rupert Morse (programmatore capo e tecnico laser) nella postazione N.1/regia FoH, fuori dal mall, ed i tecnici laser Miles Baldwin e Liam Luckhurst in altre due postazioni all’interno di condomini adiacenti ancora vuoti. “Abbiamo impiegato – spiega Hagan – ventiquattro dei nostri Laser RGBY Phaenon Pro 30000 da 30 W, divisi in tre siti di proiezione, interconnessi da 1200 m di fibra con la regia FoH. Il fatto che la Torre, con i suoi quarantaquattro piani, si ‘torce’ mentre sale verso il cielo ha richiesto un’attenzione particolare nella fase di pianificazione e progettazione”. Sulle due facciate maggiori dell’edificio, ER ha impiegato dodici teste Pheanon per lato e ha mappato ventiquattro raggi verticali larghi dieci centimetri. Novantasei zone di proiezione sono state usate (48 per lato) per creare con i contenuti (compresi i video) un’unica superficie di proiezione che seguiva le curve dell’edificio; la programmazione è stata molto facilitata dall’utilizzo del software Beyond di Pangolin. Dalla postazione FoH, dodici unità hanno mappato le strutture lineari in acciaio dell’esterno del grattacielo: sei posizionate sulla sezione curva più in basso e sei sulla parte più alta, formando un’unica grande superficie di proiezione. Hagan ha concluso: “Ringraziamo Claudio Santucci and Jimmy Pallas di 9PM per averci coinvolto in un progetto così mozzafiato!”.

 
Da sx: Alberto Molinari (CityLife), Filippo Rocca (Parking), Jimmy Pallas, Michele Miaolo (Radio DeeJay).

 

vuoi saperne di più sulle ultime news dal mondo dell'audio? CLICCA QUI

vuoi saperne di più sulle ultime news dal mondo delle luci? CLICCA QUI

vuoi saperne di più sulle ultime news dal mondo del video? CLICCA QUI

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Al Bano e Romina in concerto a Cattolica

Una delle più celebri coppie della canzone italiana è tornata recentemente sul palco, dopo anni di separazione. Abbiamo assistito alla data di Cattolica dell'ultimo tour, sulla Riviera Adriatica, in un...

Live Concert

Leggi tutto...

Demo Coda Audio e Yamaha a Vicenza

Una giornata di approfondimento, con possibilità di test e dimostrazioni, sui prodotti Coda Audio e Yamaha Pro Audio

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Premiato il lightshow Ayrton a LDI

La casa costruttrice francese Ayrton è stata premiata alla fiera LDI 2017, a Las Vegas, per “L’uso più creativo della luce” nello stand. Guardate il video.

News

Leggi tutto...

Asta on line

Materiale video, audio e luci per il settore rental all’asta a Pesaro.

News

Leggi tutto...

Sennheiser ew G4 ad ISE 2018

Anche se la casa costruttrice tedesca, giustamente, ha concentrato la propria partecipazione alla fiera ISE sui prodotti per il mercato delle installazioni, la fiera olandese è stata l’occasione per annunciare...

News

Leggi tutto...

La Regina di ghiaccio - Il Musical

Dopo le repliche romane, la produzione in tour nei teatri italiani.

On Stage

Leggi tutto...

Le Maitre G300-Smart

G300-Smart dell'inglese Le Maitre è una macchina per il fumo professionale con tecnologia Internet of Things (IoT).

News

Leggi tutto...

Il Gladiatore 
con orchestra live

Un’eccezionale produzione che ha visto sul palco l’Orchestra Italiana del Cinema impegnata nell’interpretazione della colonna sonora del celebre film.

On Stage

Leggi tutto...

Rockin’1000 – That’s Live 2018

Il 21 luglio scorso si è nuovamente riunita a Firenze la band più grande del mondo

Live Concert

Leggi tutto...

SSL Live L100

Solid State Logic ha presentato la nuova compatta L100, ultima aggiunta alla famiglia SSL Live

News

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:21395

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:20162

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19735

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:19719

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17412

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:15545

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15109

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15080

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14865

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14268

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.