Spazio Tondelli

0
0
0
s2smodern

di Alfio Morelli

Abbiamo spesso parlato della mancanza di un circuito di club o locali idonei ad ospitare concerti e spettacoli di piccole e medie dimensioni, che spesso rappresentano il cuore pulsante del nostro mondo, una palestra per tanti giovani... una sorta di antidoto a base di veri applausi, veri fischi e vero sudore al furoreggiare dei talent.

Spazi in cui magari sia anche l’ente pubblico a svolgere il suo vero ruolo in questo campo, quello cioè di sostenere ed incentivare la cultura teatrale e musicale, offrendo molteplici e variegate opportunità ai cittadini.

È quello che il Comune di Riccione ha creato con lo Spazio Tondelli, struttura che si affaccia nel centralissimo Viale Ceccarini.

Un contenitore di arti varie, dalle molteplici attività, sostenuto economicamente dallo stesso Comune ed in grado di ospitare circa 300 spettatori.

Abbiamo fatto un salto una domenica pomeriggio, cogliendo l’occasione per assistere al concerto di una vecchia gloria degli anni Ottanta: il cantante Garbo, che i meno giovani ricorderanno cer

IMG 1615

Gabriele Tommasini, responsabile tecnico.

 IMG 1617

Alberto Bonardi, fonico di Garbo.

 IMG 1611

Simone Bruscia (4° da dx), con il gruppo di lavoro dello Spazio Tondelli.

tamente.

Entrati in teatro, ci facciamo spiegare meglio le caratteristiche dello Spazio Tondelli – fino al 2015 chiamato “Teatro del Mare” – da Simone Bruscia, direttore artistico del progetto La bella stagione, titolo del cartellone teatrale dello Spazio riccionese. 

“Il progetto fa leva sull’operatività dei giovani riccionesi – ci spiega Simone – infatti per la cura dei locali collaboriamo con l’organizzazione giovanile Il Tassello Mancante; fra operatori di sala, biglietteria e aspetti  logistici ci sono circa una ventina di persone che si alternano nel lavoro.

“Io e Antonella Bacchini – prosegue – siamo dipendenti di Riccione Teatro, mentre l’associazione fornisce il proprio personale, oltre a collaboratori esterni. Qui facciamo teatro – dalla prosa alla sperimentazione, teatro per ragazzi, collaboriamo con le scuole con dei matinée – e facciamo anche molti concerti.

“Siamo molto attenti anche all’aspetto tecnico – ci tiene a precisare – perché questo spazio diventa speciale se tutto funziona alla perfezione, così quando facciamo musica abbiamo anche service di supporto, come Alterecho, per garantire sempre uno spettacolo di livello elevato. Noi abbiamo già una buona dotazione tecnica, ma per i concerti vogliamo sempre il massimo e per questo preferiamo rivolgerci a dei professionisti in grado di impreziosire ulteriormente l’evento.

“La nostra sala è di circa 300 posti – anche se al primo colpo d’occhio può sembrare più piccola. In verità è uno spazio speciale che possiamo adattare ad ogni spettacolo rendendolo unico. A novembre, ad esempio, abbiamo fatto un omaggio a Muhammad Ali con un giornalista sportivo: abbiamo tolto le sedie in platea e montato un vero ring, da dove il giornalista ha potuto raccontare la storia del grande pugile. Insomma una soluzione di grande effetto. Anche grazie a noi, Riccione sta riscoprendo il teatro: infatti non abbiamo voluto un pubblico fidelizzato con un abbonamento, che venisse a vedere tutto quanto gli si proponesse in cartellone, abbiamo preferito un pubblico interessato sempre alla singola proposta, anche perché abbiamo spettacoli sempre molto vari.

“La nostra sfida – continua – è anche quella di portare la musica da assaporare all’interno di un progetto artistico e culturale; cosa possibile grazie all’impegno economico del Comune. Nel futuro mi piacerebbe investire sempre di più sulle proposte musicali, anche perché c’è una bella acustica e i posti in cui fare musica si vanno sempre più diradando. Già in marzo-aprile avremo due concerti in esclusiva: un collettivo romano rifarà tutta la scaletta di Transformer di Lou Reed, e chiuderemo con Vincenzo Vasi ed altri artisti che metteranno in scena un omaggio ai Genesis”.

Approfondiamo gli aspetti tecnici con il tecnico residente Gabriele Tommasini.

“Quando ho cominciato a lavorare qui – ci spiega – ho trovato un impianto già esistente, che quest’anno abbiamo integrato con un nuovo mixer digitale, un Soundcraft Si Compact 24. Abbiamo quattro satelliti e due sub JBL con tre finali, oltre a quattro monitor passivi EV con i rispettivi due finali di potenza. Come luci abbiamo sedici PC da 1 kW, classici teatrali, tre sagomatori, quattro par e alcuni parled che usiamo per il colore, soprattutto durante le esibizioni di danza. Abbiamo anche un videoproiettore di buona qualità, con uno schermo 4 x 5 metri che scende a metà palco e che è utile in molte occasioni. Per i concerti, ci appoggiamo al service Alterecho, di Rimini, installando anche, a volte, un cablaggio digitale tra sala e palco ed integrando la nostra fornitura con DI box e microfoni.

“Ovviamente io cerco di curare al meglio ogni tipo di spettacolo passi da qui – conclude Gabriele – studiando di volta in volta la scelta migliore fra il materiale disponibile e quello necessario. Stasera farò il fonico per la prima band e da supporto per la band di Garbo”.

A proposito del concerto serale, scambiamo due chiacchiere con il fonico di Garbo, Alberto Bonardi

Alberto è un fonico free lance dal 1991. Inizialmente ha lavorato al Metropolis Studio di Milano; in seguito, dal ‘93, ha lavorato nello studio privato di Eros Ramazzotti, nella sua villa a Nord di Milano (adesso smantellato). Ha poi proseguito il suo impegno professionale presso lo studio Officine Meccaniche di Mauro Pagani, mentre ultimamente lavora molto per la televisione, specie con Sky Sport, mixando effetti e commento e gestendo anche alcuni aspetti della parte video; per Sky Italia si occupa invece di voice-over, specie dei doppiaggi ai programmi in inglese. Nel live lavora con alcuni artisti quali Nina Zilli, Paola e Chiara e Garbo.

“In questi spettacoli portiamo solo il backline – ci spiega – mentre il restante materiale è fornito dal service locale. Sul palco ho batteria, basso, chitarra, tastiere e due voci, quindi non è un concerto particolarmente complicato. Ovviamente inviamo sempre una scheda tecnica in anticipo, cercando di concordare il minimo indispensabile e dare sempre il meglio con quello che abbiamo. Suoniamo soprattutto in club o teatri, luoghi in cui devo stare attento più che altro all’equalizzazione dell’impianto; a tal fine cerco di ottimizzare il poco tempo a disposizione, ascolto dei miei CD di riferimento e cerco di capire se l’impianto è regolato bene o se occorrono modifiche. Se l’impianto suona bene di solito riesco a fare un buon lavoro per l’artista e la band”. 

Vuoi leggere altre notizie e approfondimenti dal mondo delle installazioni? CLICCA QUI

Vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

Ultimi Articoli

Lampada LED per rack 19" con sensore di movimento

Adam Hall Group ha presentato una lampada a LED multicolore per rack 19" con sensore di movimento integrato.

News

Leggi tutto...

Professional Video a MIR 2018

Italian Exhibition Group prevede un grande successo per il progetto dedicato al Professional Video

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Al Bano e Romina in concerto a Cattolica

Una delle più celebri coppie della canzone italiana è tornata recentemente sul palco, dopo anni di separazione. Abbiamo assistito alla data di Cattolica dell'ultimo tour, sulla Riviera Adriatica, in un...

Live Concert

Leggi tutto...

Fonoprint 2.0 – Fonoprint si trasforma... e torna al futuro

Nuova proprietà e nuovi percorsi per lo storico studio di registrazione bolognese.

Azienda

Leggi tutto...

MNA rimette in scena IP Showcase al prossimo IBC di Amsterdam

Media Networking Alliance è un'associazione non-profit di aziende di rilevanza internazionale attive a vario titolo nel settore del trasporto audio, associazione volta a promuovere lo standard di trasporto in rete...

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Corso disguise – Fundamental Training

Il 26 e 27 aprile, a Torino, RM Multimedia organizza un corso di formazione sui fondamentali del sistema di elaborazione video e mediaserver disguise.

News

Leggi tutto...

Prima di andare in vacanza... metti in agenda MIR 2019!

È in preparazione la quarta edizione di MIR, in programma dal 5 al 7 maggio 2019

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

General Device Type Format

Vectorworks, Inc., MA Lighting e Robe propongono un nuovo standard aperto per il collegamento di proiettori, console, software CAD e di progettazione/preview

News

Leggi tutto...

Al Winter NAMM Show novità del marchio Gravity di Adam Hall Group

Il marchio Gravity di Adam Hall Group presenterà al Winter NAMM Show (dal 25-28 gennaio 2018) di Anaheim, California, un supporto da tavolo per laptop e controller dedicato ai DJ...

News

Leggi tutto...

ETC ColorSource Cyc

Il costruttore americano ha presentato il nuovo proiettore per ciclorama della famiglia ColorSource alla fiera PLASA 2017.

News

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:20448

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19382

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17142

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:14887

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:14883

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:14630

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14132

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Live Concert

Hits:13585

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Rubriche

Hits:13155

Leggi tutto

Emma - Sarò Libera Tour 2012

Esplode il live di Emma. Un calendario denso ed impegnativo. 

Live Concert

Hits:12460

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.