Casa Museo Luciano Pavarotti

0
0
0
s2smodern

di Giancarlo Messina

a-IMG 8534Dal 2015 la Fondazione intitolata a Luciano Pavarotti ha aperto le porte della casa del Maestro per onorarne la memoria e far percepire la dimensione intima e privata di quello che è anche un simbolo prestigioso di un’Italia che piace al Mondo.
A parlarci di questa iniziativa è la moglie, Nicoletta Mantovani, al lavoro con la Fondazione Pavarotti per mantenere viva la memoria del Maestro e continuare la sua opera di supporto ai giovani cantanti lirici.

“L’idea di creare un museo dedicato a Luciano è nata in seno alla Fondazione – ci spiega Nicoletta – che si propone lo scopo di mantenere vivo il ricordo di Pavarotti in Italia e nel Mondo e di aiutare i giovani talenti, cosa che egli amava fare di persona, con grande entusiasmo e generosità. In particolare noi cerchiamo di colmare un vuoto fra la fine degli studi dei giovani e l’inserimento nel mondo del lavoro nei teatri, cerchiamo di offrire loro dei palcoscenici, in cui interagire col pubblico. Questi giovani artisti portano un marchio importante come quello della Fondazione, ed almeno quattro o cinque si stanno già affermando con carriere internazionali notevoli.

“Abbiamo convertito la sua casa in un museo – continua Nicoletta – e dico ‘sua’ perché davvero è stata scelta e disegnata da lui in ogni particolare e rispecchia quindi la sua personalità: Luciano è scomparso in questa casa e pensiamo che un po’ della sua anima sia rimasta qui. Amava tantissimo ricevere persone, avere tanti ospiti… così crediamo che l’idea di aprire le porte al pubblico sia a lui molto gradita.

“Volevamo che la casa mantenesse la dimensione privata dell’abitazione – ci spiega – per entrare nell’intimità di Luciano, e che allo stesso tempo parlasse dell’artista, quindi con la possibilità di ascoltare il suo canto. Grazie a Willy Gubellini, che ci ha aiutato molto nelle scelte tecniche, abbiamo creato una situazione di grande qualità anche per ascoltare la sua musica e ricordare i suoi grandi eventi.

“Di conseguenza abbiamo diviso gli ambienti della casa – prosegue Nicoletta – : al piano terra, dove riceveva le persone, faceva lezione, giocava a carte o mangiava, abbiamo lasciato tutto com’era, aggiungendo solo il suo frac, simbolo dei suoi concerti, oltre ad una sua collezione privata di autografi di grandi compositori, da Puccini a Verdi, ed i suoi quadri, perché Luciano era anche un pittore, cosa che pochi sanno; al piano di sopra invece, oltre alla stanza in cui è scomparso, abbiamo convertito alcuni ambienti in stanze dedicate all’opera, con una playlist delle arie più celebri e quelle a cui lui era più affezionato, insieme a tanti spartiti e costumi di scena. La zona precedente l’ingresso è invece dedicata al mondo degli eventi, ai tanti premi ricevuti; poi c’è un intero piano dedicato al Pavarotti&Friends con tante video-interviste ai grandi artisti che hanno condiviso con lui questo progetto.

“È una casa da vivere – afferma Nicoletta – anche perché il pubblico ha la curiosità di capire quale fosse la vita quotidiana di una star di fama mondiale come Luciano: una vita molto semplice, quella di una persona che amava la propria terra e le proprie origini.

“Anche il nostro territorio ha accolto bene questa iniziativa e per la prima volta si è riusciti a fare sistema – conclude Nicoletta – creando un circuito ‘Ferrari Pavarotti Land’ che propone un percorso unico per visitare le eccellenze di Modena e dintorni; l’idea, sin dal primo anno, sta portando risultati importanti, tanto che abbiamo già contato 50.000 visitatori, e per una start-up sono numeri importanti, considerando anche che siamo in campagna e che per immergersi nel nostro mondo bisogna venire appositamente e aver voglia di staccare la spina per qualche ora”.

Ringraziamo Nicoletta per la cortese chiacchierata ed approfondiamo l’aspetto tecnico con Willy Gubellini, qui in veste di consulente tecnico, anche grazie alla sua lunghissima collaborazione con lo staff di Luciano Pavarotti.

“È un’installazione audio, luci e video richiesta da Nicoletta Mantovani quando si è deciso di mantenere aperta la casa come museo – ci spiega Willy –. È un lavoro che si distacca ovviamente dalla tipologia tipica dei concerti, ma comunque molto interessante sotto tanti punti di vista, anche perché stiamo parlando di un’abitazione particolare che va rispettata e non invasa con le tecnologie. Si dovevano quindi trovare dei materiali che non interferissero, anche visivamente, con l’architettura delle sale, garantendo comunque altissima qualità ed affidabilità, anche perché queste macchine saranno accese tutto il giorno tutti i giorni. Inoltre non c’è servizio tecnico durante l’apertura del museo, quindi tutto deve poter essere gestito nella massima semplicità.

“Cominciando dall’audio – continua Willy – ho preferito rivolgermi ad RCF, sia per ragioni geografiche sia perché ha in catalogo attrezzature perfettamente adatte a questa installazione: affidabilità e qualità made in Italy. Così Fabrizio Grazia di RCF si è messo a disposizione e siamo riusciti a trovare le soluzioni migliori. Qui non è necessaria grande potenza, bensì una grande qualità; infatti, essendo riprodotti brani d’opera, serviva una risposta in frequenza molto ampia, anche sulle basse frequenze, per non privilegiare eccessivamente la voce del Maestro sulla musica orchestrale. Abbiamo anche installato alcuni diffusori all’esterno della casa, per accogliere il pubblico ed immergerlo nella giusta atmosfera.

“Nella sala Pavarotti&Friends – ci dice – dove si ascolta un genere più pop e rock, abbiamo scelto un sistema di diffusione sonora che prevede un sub ed un satellite sospeso, proprio per dare quella grinta e quell’impatto necessari, anche se poi non si può alzare troppo il volume per non disturbare la diffusione delle altre sale.

“La parte illuminotecnica – prosegue Willy – soprattutto quella video, è decisamente importante, perché coinvolge molto gli spettatori nella storia del Maestro e dei suoi grandi eventi: c’è una grande mole di filmati e di immagini estremamente coinvolgenti, ed io stesso, che ho sempre lavorato al Pavarotti&Friends fin dalla prima edizione del 1992, mi sono davvero commosso nel rivedere quelle immagini d’archivio, soprattutto il concerto dei tre tenori, che è stato davvero speciale. Abbiamo scelto proiettori e schermi a LED di dimensioni adatte alle varie sale: in particolare mi sono avvalso della collaborazione di STS Communication che mi ha consigliato dei player già usati in ambito Expo, molto affidabili nella riproduzione in loop di filmati e contributi.

“L’ambiente è dotato di luce propria – conclude Willy – sia naturale, grazie alle grandi vetrate, sia artificiale. Così le luci di scena sono state usate per valorizzare gli oggetti ed i punti sui quali volevamo si concentrasse l’attenzione del visitatore. Ovviamente la tecnologia LED, con i suoi bassi consumi e la lunga durata delle lampade, era la migliore per caratteristiche tecniche in questo contesto.

“Sono felice e riconoscente a Nicoletta per aver avuto questa nuova opportunità, che mi ha permesso di utilizzare l’esperienza e la passione maturata principalmente nei live show anche per nuovi e stimolanti allestimenti”.

Dobbiamo ammettere che l’esperienza in Casa Pavarotti è davvero emozionante e toccante, crediamo anche per tutti coloro i quali, pur non essendo dei cultori della musica lirica, sanno aprire le porte del proprio cuore all’arte, qui viva e tangibile in ogni angolo. 

SCHEDA TECNICA
Sale ingresso
RCF MR 55 Speaker Monitor 
1 RCF UP 2321 ampli
Sala Inediti/L’opera 
4 RCF AYRA FOUR Monitor Studio autoamplificate
1 RCF AYRA TEN Subwoofer  
1 NEC P502 proiettore Full HD 5000 ANSI lumen
1 Player 24/7
2 StripLED  3000°K
5 MR16 SpotLED 3200°K 25°
La Finestra sul Mondo – I Grandi
2 RCF AYRA FIVE Monitor Studio autoamplificate
1 RCF AYRA TEN Subwoofer
1 Samsung monitor video  LCD 75” Full HD
2 StripLED 2300°K
5 AR 111 SpotLED 3000°K 25°
4 ETC SourceFour Mini LED Sagomatori 26°
Stanza dei Fans
2 StripLED 3000°K
Sala Pavarotti&Friends
2 RCF EVOX 5 sistema sub + satellite autoamplifcati
1 BENQ MH856UST proiettore DPL FullHD 3500 ANSI lumen  
1 Player 24/7
2 StripLED 3000 °K
Reception e giardino
2 RCF MQ 60 Monitor
2 RCF 44 WT Speaker Monitor
1 RCF IPS 700 Ampli
1 RCF 1033 Lettore CD/MP3  

 

Vuoi vedere altre foto e rimanere aggiornato sulle installazioni più interessanti? CLICCA QUI!

vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi Articoli

Oltre le aspettative – Live You Play dei record

LiveYouPlay 2018 si è riconfermato un successo, per l’ottava volta in forte crescita.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Shure presenta i bodypack P9RA+ e P10R+

Annunciati i nuovi ricevitori per i sistemi di monitoraggio personale PSM900 e PSM1000.

News

Leggi tutto...

Aurora Net – Software dBTechnologies

Aurora Net è il nuovo software di dBTechnologies dedicato alla gestione, alla configurazione ed al monitoraggio dei sistemi audio della casa emiliana, evoluzione delle precedenti piattaforme dBTechnologies Network e dBTechnologies Composer.

Prodotto

Leggi tutto...

RCF acquisisce EAW

RCF Group annuncia l’acquisizione di Eastern Acoustic Works.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

MDG a PLASA 2018

Il costruttore canadese sarà presente presso alla fiera PLASA di Londra, dove esporrà la serie WPE di generatori di fumo e nebbia con grado di protezione IP55.

News

Leggi tutto...

Al MIR Rimini tre giorni di formazione sulla sicurezza con DOC Servizi

Al MIR di Rimini, che si terrà dal 6 all’8 maggio 2018, DOC Servizi ha organizzato un’interessante serie di seminari sulla sicurezza

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Litec a Prolight+Sound 2018

Litec presenterà diversi nuovi prodotti alla prossima fiera di Francoforte, presso lo stand di Area Four Industries, Padiglione 3.0 Stand D71.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Ciao Orlando

Un altro grave lutto per tutti noi. Se n’è andato dopo una lunga lotta un grande professionista e un grande uomo. Riproponiamo “il personaggio” di parecchi anni fa per ripercorrere...

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Robe CycBar 15

La casa costruttrice ceca propone una nuova barra LED da 1 m

News

Leggi tutto...

EXE Technology DST66

EXE Technology presenta il nuovo sistema di movimentazione Dynamic Stack Tracks DST66: un’evoluzione del DST52 in termini di capacità di carico, ma soprattutto velocità.

News

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:20994

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19563

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17277

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:15227

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:14979

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:14975

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14580

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14093

Leggi tutto

Marco Mengoni - L'Essenziale Tour 2013

Aggiunte le video interviste ai protagonisti!

Live Concert

Hits:13748

Leggi tutto

La sicurezza negli eventi live

Il pericolo NON è il mio mestiere.

Rubriche

Hits:13408

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.