È rinata la TRE Ti

di Alfio Morelli

Si può sicuramente parlare di rinascita per questa ditta che, avviata trenta anni fa, ha conosciuto un periodo di pausa per poi risorgere nel 2012.

Abbiamo incontrato uno dei titolari, Roberto Melis, dal quale ci siamo fatti raccontare la storia e lo sviluppo di questa azienda che opera in diversi settori.

“La Tre Ti nasce nel 1985 – ci spiega Roberto Melis – fondata da me e da Arcadio Di Staso, provenienti da un’esperienza di ben otto anni alla mitica Quartz Color. All’epoca Tre Ti – inizialmente un snc poi evolutasi in srl – collaborava principalmente con Arri Italia e poi con Strand Lighting. Nel 1994 Aldo Ianiro, vista la stima e la collaudata collaborazione, ci propose di chiudere l’azienda ed entrare in quota nella più famosa Aldo Ianiro Srl, proposta che accettammo accantonando il progetto Tre Ti per occuparci appunto della parte commerciale di Ianiro.

“In quel periodo – continua Roberto – iniziammo anche la collaborazione con alcune ditte americane per la distribuzione del marchio High End sul territorio nazionale, e di altri marchi, quali ETC e Spotlight, per la sub distribuzione. Un’esperienza durata ben diciotto anni, durante i quali abbiamo fatto dei magnifici lavori; tra i tanti cito l’Auditorium Parco della Musica di Roma, progettato da Renzo Piano, e il Teatro San Carlo di Napoli.

“Poi col tempo – ci dice Roberto – come spesso succede, gli interessi ed i progetti non sempre coincidono, così siamo arrivati ad una separazione dei nostri percorsi professionali: una divisione sofferta, ma avvenuta in maniera molto civile grazie, anche, all’aiuto dei consulenti. Nel 2012 abbiamo quindi iniziato il nostro nuovo percorso, riesumando il marchio Tre Ti e facendolo diventare una Spa, continuato a fare quello che avevamo fatto per tanti anni, mentre Aldo e Fabrizia Ianiro hanno continuato la loro attività”.

 Intorno a quali attività ruota attualmente il vostro lavoro?

Principalmente attorno al commercio, attività dalla quale Arcadio ed io siamo partiti, ed alle installazioni. Ci piace fare installazioni, ovvero ideare e sviluppare progetti il cui pacchetto finale viene poi realizzato dalla nostra azienda.

Avete distinto le vostre attività in tre divisioni separate, ce le puoi spiegare in dettaglio?

La nostra azienda ha tre anime: la Entec è dedicata ai progetti ed alle installazioni; la Alutek produce tralicci ed accessori in alluminio e la Adlis (Advances lightiing solutions) si occupa della distribuzione di materiale per l’illuminazione.

tre ti

Con Adlis, quali sono i marchi in distribuzione?

Abbiamo in distribuzione High End, ETC, Spotlight, Light Sky, Verlinde e Catalyst, quest’ultimo prodotto da noi stessi.

Suppongo che il marchio che produce più fatturato sia Entec...

In questa prima fase questa divisione ha certamente prodotto il grosso del fatturato: solo per l’ultimo lavoro preso parliamo di cifre importanti.

E immagino che questo primo lavoro, vista la ditta nuova, si sia basato e materializzato grazie ad un rapporto di fiducia personale...

Assolutamente sì, un grosso rapporto di fiducia e di stima nei confronti nostri e soprattutto dei tecnici Roberto Novelli e Nino Cordella.

Di che tipo di lavoro si tratta precisamente?

È il progetto di un teatro in Kazakisthan, una struttura da milleottocento posti e quattro palcoscenici. Se paragonata ai nostri parametri, è una struttura gigantesca.

Tra l’altro Astana è una città con settecentomila abitanti, con una grande tradizione nella danza classica e l’opera. Io stesso sono andato al vecchio teatro ed era strapieno, soprattutto di giovani.

Mentre con la divisione ADLIS, oltre ai marchi molto prestigiosi e storici, avete iniziato a distribuire anche materiale di fabbricazione cinese?

Materiale cinese! Non nego che è un’espressione che mi piace poco, ma andando in Cina la prima volta abbiamo scoperto un clima estremamente positivo, infatti ci stiamo trovando molto bene con Light Sky ed i suoi Bumblebee, un’azienda di Guangzhou, a Sud della Cina. Nonostante la diffidenza che solitamente le aziende cinesi manifestano verso gli occidentali, abbiamo ricevuto fiducia e siamo stati subito messi in condizione di lavorare. Infatti abbiamo venduto parecchie centinaia di Bumblebee, proiettori a testamobile di buona qualità.

Per farti capire il rapporto che si è instaurato con questa azienda, a marzo, al ProLight+Sound di Francoforte, faremo lo stand assieme: lo Stand Tre Ti sarà infatti dedicato per metà ai loro prodotti, ed assieme cercheremo di creare una nuova rete distributiva in Europa. Presenteranno prodotti nuovi, perché Light Sky ha un’elevata tecnologia, in particolare un loro testamobile ci ha lasciati veramente senza parole. Potremmo definire il Bumblebee GT un ibrido tra un beam, con un fascio molto stretto, ed un wash, che apre fino a 32° sprigionando una luce che, misurata, a venti metri dà settantamila lux. Increduli, appena ricevuti questi dati abbiamo contattato l’azienda in Cina domandando se se li fossero inventati! Loro simpaticamente hanno riso! Tra l’altro in Cina il riso non manca proprio, inteso come sorriso e cordialità. Poi, quando abbiamo avuto il prodotto a disposizione, lo abbiamo provato immediatamente riscontrando che le misure erano reali. Ovviamente li abbiamo anche venduti subito.

Si tratta di una grossa ditta?

Assolutamente no; come tutte le Aziende di lighting, si tratta di una ditta di centocinquanta dipendenti che, per la realtà cinese, è considerata alla stregua di un’attività artigianale. Tuttavia sarebbe ingiusto dimenticare High End, ETC e Spotlight: ci sono state molto vicino, ci hanno incoraggiato e supportato in questi due anni di vita. Poi abbiamo iniziato il rapporto con altre ditte straniere, con le quali si sta verificando una sinergia inattesa.

tre ti

Attualmente com’è organizzata la vostra azienda e chi sono i personaggi chiave?

Arcadio ed io siamo i due “anziani” della Tre Ti con il grande supporto di Roberto Novelli, il product manager ed anche progettista. Abbiamo poi l’impareggiabile Cristiano Perandini, funzionario vendite al centro sud; l’altro “anziano” Nino Cordella, responsabile tecnico; Enrico Piedi, il progettista meccanico; Giorgio Quaglietti, l’addetto ai customer services, un po’ il cuore pulsante dei nostri uffici. Ci tengo ricordare i nostri tecnici Bruno Celia e Luigi Filipponi, fondamentali per il lavoro in Kazakisthan. Ultimi, ma non ultimi, i nostri figli: Manuel Di Staso che si occupa dell’amministrazione e Daniele Melis, tecnico commerciale, battezzato in trincea nel gelo del Kazakhstan. Ci avvaliamo inoltre anche di personale esterno.

La sede principale è a Pavona?

A Pavona abbiamo gli uffici ed un magazzino, per un totale di un migliaio di metri quadri. All’interno abbiamo allestito un laboratorio molto organizzato in cui facciamo assistenza in particolar modo ai motori ma, oltre alle riparazioni e alle manutenzioni, rilasciamo anche le certificazioni di sicurezza. Ci sentiamo molto preparati anche sull’elettronica, e siamo in grado di effettuare ogni riparazione, soprattutto alle console. Il merito di questo è, ovviamente, dei tecnici e dei co-fondatori della Tre Ti – da Cristiano, a Giorgio, a Nino, a Roberto Novelli – che hanno creduto nel progetto e ci hanno seguiti.

Il sogno nel cassetto?

Il sogno nel cassetto sarebbe quello di creare un altro prodotto nostro, oltre al Catalyst ed alle varie staffe e stregonerie “impossibili” per le installazioni; qualcosa che il mercato chiede e che per il momento non c’è. Visti i trascorsi, il tarlo del costruttore c’è rimasto. Il secondo sogno, comunque, è quello di diventare installatori.

Ma non lo siete già?

Sì, il fatto è che di installatori o di general contractor ce ne sono già mille, magari più organizzati e bravi di noi; ma noi vogliamo continuare a fare le cose da dove gli altri si fermano, quella serie di lavori impossibili che nascono dalla passione. Ovviamente diamo la stessa importanza alla parte commerciale, di vendite spicciole e quotidiane, quelle che in economia si chiamano “pane e burro”. Anche per realizzare una vendita capillare, necessitiamo di tecnici e commerciali qualificati per dare il giusto supporto tecnico ai clienti.

Noi vendiamo attrezzature tecniche, ma oltre all’esperienza è categoricamente indispensabile una conoscenza tecnica globale, composta da mille dettagli e sfacettature.

------------------------------------

Foto 1 - Titolari(foto in ufficio): In piedi, Roberto Melis, seduto, Arcadio di Staso.

Foto 2 - foto gruppo: Da sinistra: Manuel Di Staso, amministrazione; Cristiano Perandini, funzionario vendite centro sud; Daniele Melis, tecnico commerciale; Roberto Novelli, product manager; Nino Cordella, responsabile tecnico; Giorgio Quaglietti, customer services.

Foto 3 - foto davanti la fiera: Enrico Piedi.

 ------------------------------------

contatti: Tre Ti Spa

Ultimi Articoli

Audio Effetti distribuisce BenQ

Audio Effetti Srl, azienda genovese affermata in Italia nella distribuzione di audio, video ed illuminazione professionale, annuncia oggi la nuova collaborazione con BenQ.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Leggi tutto...

Sisme annuncia la nuova distribuzione di Williams Sound

Williams Sound progetta e realizza prodotti tecnologicamente all’avanguardia per soddisfare le esigenze che nascono nel mondo della comunicazione aziendale e personale, quando la qualità dell’ascolto è di primaria importanza.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Outline Newton in tour con The Killers

Kenny Kaiser, fonico della band americana, ha scelto il nuovo processore Outline per la gestione dell’audio nell’attuale tour estivo.

News

Leggi tutto...

JTE Si Rinnova per PL+S 2018

James Thomas Engineering si presenta alla fiera Prolight+Sound di Francoforte con una gamma di prodotti decisivamente rinnovata.

Uomini e Aziende

Leggi tutto...

Allen & Heath dLive V1.7

Allen & Heath annuncia la disponibilità del nuovo firmware v.1.7 per il sistema  di mixaggio digitale dLive.

News

Leggi tutto...

QSC Festeggia 50 Anni con il Nuovo Sub KS112

Alla fiera NAMM, a Los Angeles, QSC annuncia il nuovo subwoofer amplificato KS112, progettato per le applicazioni nelle quali la dimensione compatta è un’esigenza prioritaria.

News

Leggi tutto...

Cameo Zenit W600 – proiettore a LED IP65

Il nuovo proiettore a LED di Cameo Light rappresenta un grande passo avanti per il marchio del gruppo Adam Hall, in termini di potenza e caratteristiche. 

Prodotto

Leggi tutto...

Robert Juliat alla fiera PLASA 2018

Il costruttore francese esporrà diversi nuovi prodotti alla fiera PLASA 2018, a Londra (presso l’Olympia, 16-18 settembre) insieme al distributore per il Regno Unito, Ambersphere Solutions, presso lo stand K40.

News

Leggi tutto...

Bose S1 – Diffusore Acustico multi-purpose

Si chiama S1 Pro Multi-Position PA System, la novità che Bose ha presentato al passato Winter NAMM Californiano.

Prodotto

Leggi tutto...

I più Popolari

Consegnati ad Agorà i primi 240 diffusori L-Acoustics K2.

Si tratta di una parte del materiale che Agorà ha recentemente acquistato per la fornitura di un grande evento internazionale che si svolgerà nel 2014...

News

Hits:21521

Leggi tutto

Laura Pausini - Fatti Sentire Worldwide Tour

Il recente tour mondiale di Laura Pausini è partito alla grande con due concerti sold-out al Circo Massimo. Dopo una quarantina di giorni in America, la carovana è tornata in...

Live Concert

Hits:20514

Leggi tutto

Ferdinando Salzano

Imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli, nell’ambito dei concerti e delle produzioni televisive.

Personaggio

Hits:19849

Leggi tutto

Tiziano Ferro - L’Amore è una cosa semplice - Tour 2012

Una grande produzione ed un grande calendario. Trentamila spettatori a Torino e Verona, quarantamila a Milano. Il produttore Roberto De Luca ci spiega come nasce un grande tour. Le nostre...

Live Concert

Hits:19776

Leggi tutto

Live Kom 013 - Vasco is back

Aggiunte le video interviste ai protagonisti: Roberto De Luca, Federico Servadei, Pasquale Aumenta, Giovanni Pinna, Andrea Corsellini e Riccardo Genovese..

Live Concert

Hits:17441

Leggi tutto

C’era una volta il DMX

Anziano pure lui, il DMX è costretto oggi a farsi “trasportare”.

Rubriche

Hits:15653

Leggi tutto

Modà - Gioia Tour 2013

Continua il tour rivelazione:la video-recensione del  concerto di Firenze, le interviste agli addetti ai lavori, l'articolo, la scheda, le foto.....

Live Concert

Hits:15137

Leggi tutto

Jovanotti - Lorenzo negli Stadi 2013

Il video e le foto del concerto, le interviste ai protagonisti, la scheda del Tour ...

Live Concert

Hits:15125

Leggi tutto

L’Arte del Mixaggio (secondo me) - prima parte

Mi è stato chiesto di descrivere la tecnica di mixaggio che ho sviluppato e sto adottando da qualche tempo. La cosa ovviamente mi ha fatto molto piacere...

Produzioni e studi

Hits:14945

Leggi tutto

Sopra al palco le rose. Sotto al palco le spine.

Ci sono molte cose che mi girano in testa e di cui sento di dover parlare.Il primo è la dignità.

Uomini e Aziende

Hits:14304

Leggi tutto

Articoli Correlati

Tutti i livelli di sottoscrizione
Livello 1
Free
Una semplice registrazione ti garantisce l'accesso a due portali.
Con questo piano di sottoscrizione, avrai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT alcuni articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Registrati
Livello 2
Free
Per comparire sul portale di SHOWBOOK devi completare la registrazione fornendo ulteriori informazioni.
Con questo piano di sottoscrizione, hai la possibilità di visualizzare sul sito SOUNDLITE.IT, tutti gli articoli completi non diponibili per i semplici visitatori del sito.
Se sei un professionista o hai un o hai un'azienda del settore, avrai la possibilità di comparire sul motore di ricerca di SHOWBOOK.PRO
Registrati o Login su SHOWBOOK
Livello 3
12,00
Per ricevere la rivista e comparire sul portale di SHOWBOOK è necessario effettuare una registrazione più completa ed acquistare l'abbonamento.
Questo piano di sottoscrizione prevede tutti i benefit del Livello 2.
Possibilità di ricevere la rivista cartacea di SOUNDLITE.
Possibilità di sfogliare la rivista SOUNDLITE in anteprima direttamente online.
Registrati o Login su SHOWBOOK
Chi Siamo: Sound & Co.

SOUND & LITE. Dal 1995 all’avanguardia della comunicazione specializzata.

 

La nostra rivista apre i battenti, allora col nome di SOUND&CO., nel 1995, fornendo al mercato ed ai professionisti uno strumento di informazione che non esisteva: una rivista dedicata al settore tecnico dello show business, in grado di trattare i relativi temi con chiarezza e competenza. Presto arriva il supplemento SHOWBOOK – che nel 2016 ha compiuto il suo ventesimo compleanno – la prima guida professionale del mondo dello spettacolo, in grado di fornire nomi, indirizzi, contatti di aziende e professionisti; da subito un vero punto di riferimento per il nostro mondo.

 

A lungo abbiamo progettato e studiato il nostro sbarco nel mondo del web, prima con un sito di tipo tradizionale, poi, dopo anni di attenta progettazione, con la consulenza tecnica e commerciale di due aziende leader nel settore del web design, abbiamo lanciato il nuovo sito nel 2012.

 

SOUNDLITE.IT, il sito internet della rivista più prestigiosa dell’entertainment italiano, si pone l’obiettivo di emulare sul web i successi della sorella cartacea, punto di riferimento per tutto il settore.

 

Una nuova redazione dedicata all’informazione sul web, la piattaforma “News Flow” senza limite fisico, la tecnologia “responsive”, in grado di adattare automaticamente il sito a qualsiasi piattaforma, la grande interazione con i social network, la sinergia con il sito SHOWBOOK.PRO fanno del nuovo sito un portale unico ed innovativo, che raccoglie il meglio delle tecnologie e delle strategie di informazione del web 2.0 e le plasma per il nostro settore.

 

Non solo vengono pubblicate tempestivamente tutte le news ma anche le anteprime dei servizi sui concerti con relative gallerie fotografiche. Grazie alla viralità creata dalla sinergia coi principali social network, ad oggi uno dei più efficaci mezzi di comunicazione, tutti gli articoli pubblicati possono essere commentati direttamente da tutti i navigatori del web, dando così alla notizia una potenza e un’interattività fino a ieri sconosciute.

 

Conosciamo i nostri utenti e vogliamo seguirne interessi e intenzioni, senza snaturare quindi minimamente quella qualità dei contatti cui dobbiamo buona parte del nostro successo. Sarà infatti un unico grande database a fare da collettore, identificando i nostri lettori, gli utenti, dandogli visibilità con SHOWBOOK.PRO, inviandogli la rivista, interagendo con loro.

 

Un preciso e dettagliato report di statistiche ci permette di destreggiarci nella grande mole di dati e di contatti, veicolando in maniera ancora più mirata la comunicazione pubblicitaria, che non è mai invasiva quando è soprattutto informazione professionale.

 

Contatti: Redazione
Sede amministrativa:
Via Redipuglia, 43 61011 Gabicce Mare - PU
P.IVA 01364470417
 

Direzione, redazione e pubblicità:
Strada Della Romagna, 371
61121 Colombarone (Pesaro) PU
Telefono 0721.209079 - Fax 0721.209784

 

Iscrizione registro della Stampa
n. 06348 01/07/98

 

Alfio Morelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Patrizia Verbeni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giancarlo Messina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Douglas Cole Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Michele Viola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liana Fabbri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamento alla Rivista

La rivista SOUND&LITE è riservata esclusivamente ai professionisti appartenenti al mondo dello spettacolo e alle industrie direttamente collegate.

 

Per gli interessati non professionisti, SOUND&LITE rimane sempre fruibile interamente online, in formato .pdf e sfogliabile.


Abbonandosi alla rivista, si acquisisce il diritto di apparire in SHOWBOOK.PRO, il nostro motore di ricerca esclusivo per il mondo dello spettacolo.

 

Se siete già presenti su showbook.pro, potete rinnovare o controllare lo stato del vostro abbonamento alla rivista una volta effettuato il login.

 

 

 

Arretrati

I numeri da noi spediti, ma non pervenuti per disservizi postali, possono essere richiesti come arretrati al solo costo delle spese di spedizione tramite corriere: il primo arretrato al costo di 6 euro, 3 euro per ogni ulteriore copia. (Costi maggiorati per isole minori e Venezia).

 

Per qualsiasi assistenza o per ulteriori chiarimenti, anche sulla privacy, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cookie

In che modo Sound & Lite utilizza i cookie.

 

PER SOUND & LITE LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

 

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

 

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.


TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.